Purè di Zucchine

“Come accompagnare i secondi piatti?” Questa è una delle domande più comuni che ci poniamo quando prepariamo qualcosa di buono per la nostra famiglia! Se siete stanchi della solita insalata o delle classiche verdure bollite, vi propongo un’idea interessante ma leggera allo stesso tempo: il purè di zucchine!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI:38,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 15 minuti per la preparazione; 15 minuti per la cottura


34 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Verdure e Insalate / Ricette Vegane / Ricette Senza Glutine / Ricette per Vegetariani / Ricette dietetiche Light / Purè di Zucchine

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Casseruola
  • Schiacciapatate
  • Ciotola
  • Cucchiaio di legno
  • Sbucciaverdure
  • Tagliere
  • Coltello

Preparazione

  1. Riempire una casseruola con acqua e portare a bollore.
  2. Nel frattempo, lavare le zucchine trombetta liguri, spuntarle e tagliarle a fettine.

Lo sapevi che…
In questa ricetta utilizziamo una specie particolare di zucchine chiamate “trombetta”: si tratta di zucchine tipicamente liguri, che si differenziano perché più lunghe e strette rispetto alle comuni. Inoltre, le zucchine trombetta sono caratterizzate da una buccia color verde chiaro e da una polpa più compatta e pastosa.

  1. Sbucciare le patate a tagliarle a dadini.
  2. Lessare zucchine e patate in acqua bollente per circa 15 minuti, o fino quando avranno assunto una consistenza morbida. Salare a piacere.
  3. Scolare le verdure e passarle attraverso lo schiacciapatate, avendo cura di eliminare l’acqua in eccesso.
  4. Raccogliere la purea in una ciotola ed insaporire con sale, pepe e noce moscata abbondante. Mescolare accuratamente e, se necessario, aggiungere qualche cucchiaio di latte vegetale fino ad ottenere la consistenza desiderata.
  5. A piacere, insaporire con del lievito di birra in scaglie (insaporitore vegetale molto aromatico, fonte di vitamine del gruppo B, ferro, selenio e fibre).

La versione al formaggio
In questa ricetta abbiamo proposto la versione vegana. Chi preferisce ingredienti di derivazione animale, può utilizzare latte vaccino ed insaporire con del formaggio grana grattugiato.

  1. Servire il purè di zucchine come accompagnamento a secondi piatti. Il purè può altrimenti essere utilizzato per preparare insolite tartine salutistiche.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Se vi è piaciuta l’idea, potete seguire lo stesso procedimento, sostituendo le zucchine con le carote, oppure mischiare addirittura più verdure!Potete rendere più cremoso il purè amalgamando con del tofu vellutato.

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Il Purè di Zucchine è un alimento che rientra nel gruppo dei contorni cotti.
Ha un apporto energetico medio, fornito principalmente dai carboidrati, seguiti dalle proteine e infine dai lipidi.
I glucidi sono principalmente complessi, gli acidi grassi polinsaturi e i peptidi a basso valore biologico.
Il colesterolo è assente e le fibre rilevanti.
Il Purè di Zucchine è una ricetta che si presta a qualunque regime alimentare, compresi quello per il sovrappeso e le malattie del metabolismo.
Non è idonea per lo schema dietetico a basso residuo.
Si presta alla dieta contro l'intolleranza al lattosio e al glutine.
Viene ammessa dalle filosofie alimentari vegetariana e vegana.
La porzione media è di 100-250g (40-95kcal).
I valori nutrizionali riportati in tabella si riferiscono a 100 grammi di puré di zucchine preparato senza latte di soia.
VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 38.00 Kcal

Carboidrati: 7.60 g

Proteine: 1.60 g

Grassi: 0.40 g

di cui saturi: 0.08g
di cui monoinsaturi: 0.02g
di cui polinsaturi: 0.25 g

Colesterolo: - mg
Fibre: 1.40 g


Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito