Patate Sabbiose al Forno

Quando non abbiamo idea su che contorno abbinare ad un secondo piatto, possiamo affidarci alle patate: un classico che rende felici tutti! Oggi vi propongo però un metodo di preparazione differente e squisitamente interessante che regalerà alle patate un sapore ed una consistenza da favola! Preparate insieme a me le patate sabbiose a modo mio!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI:124,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 30 minuti per la preparazione; 30 minuti per la cottura


80 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Verdure e Insalate / Ricette Internazionali / Ricette per Vegetariani

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Casseruola
  • Teglia da forno
  • Carta da forno
  • Frullatore
  • Sbucciapatate
  • Coltello
  • Tagliere
  • Mestolo forato o schiumarola

Preparazione

  1. Lavare le patate, sbucciarle e tagliarle a spicchi regolari.

Quali patate utilizzare?
Per preparare le patate sabbiose, si consiglia di usare patate a pasta gialla o patate con la buccia rossa. Chi desidera utilizzare patate novelle, può evitare di sbucciarle, avendo cura, tuttavia, di strofinarle con una spazzola per eliminare ogni traccia di impurità.
Si sconsiglia, invece, l’uso delle patate a pasta bianca, ideali per preparare altre ricette, come ad esempio gnocchi e purè.

  1. Man mano che si sbucciano le patate, tuffare gli spicchi in acqua fredda per evitare che anneriscano.
  2. Portare a bollore una casseruola con dell’acqua, salarla leggermente, dunque tuffarvi le patate: cuocere gli spicchi per 3 minuti (a partire dal momento della ripresa del bollore).
  3. Nel frattempo, preparare la copertura delle patate. In un frullatore, raccogliere il pane grattugiato, il formaggio grana (facoltativo), il rosmarino, il sale, il pepe, la salvia, la paprica (dolce o piccante) e l’aglio: frullare il tutto per ottenere una polvere profumata.
  4. Quando le patate sono sbianchite (ovvero sono state scottate in acqua per pochi minuti), scolarle con una schiumarola e disporle su una placca foderata con carta da forno. Distribuire tre cucchiai di olio e.v.o. e cospargerle con la polvere profumata: distribuire il trito rigirando le patate con le mani o con una paletta, avendo cura di non rompere o rovinare gli spicchi.
  5. Livellare la patate evitando di sovrapporle.
  6. Infornare e cuocere a 200°C per 25-30 minuti. Si consiglia di rigirare le patate a metà cottura.
  7. Sfornare e servire le patate caldissime, accompagnando a piacere con ketchup o maionese fatta in casa.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Per rendere più accattivante la preparazione, se vi piace la carne potete arricchire le patate con dei dadini di pancetta rosolati oppure con listarelle di speck! Se invece amate la leggerezza, sostituite il formaggio grana con una stessa quantità di pane grattugiato: le patate sabbiose colpiranno nel segno!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta



Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito