Funghi Trifolati

L'Autunno è la stagione del fungo: così, visto che siamo nel pieno di novembre, ho pensato di cucinare per voi uno dei contorni più classici in cui il fungo è il protagonista.
Basterà tritare del prezzemolo, aggiustare di sale e pepe, ed aromatizzare con dell'aglio per ottenere una trifolatura ideale per i funghetti. Prepariamoli insieme!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: medio

CALORIE PER 100 GRAMMI: 43,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti + il tempo per la pulizia dei funghi


3 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Verdure e Insalate / Ricette per Vegetariani / Ricette Vegane / Ricette per Diabetici / Ricette Senza Glutine / Ricette dietetiche Light / Funghi Trifolati

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Tagliere
  • Coltello preferibilmente in ceramica
  • Casseruola con coperchio
  • Cucchiaio di legno o paletta
  • Stuzzicadenti per l'aglio (facoltativo)

Preparazione

  1. Pulire i funghi (in questo caso abbiamo scelto porcini, finferli e champignon) avendo cura di rimuovere ogni traccia di terriccio ed impurità. Tagliare i funghi fino ad ottenere lamelle piuttosto regolari per una cottura uniforme.
  2. Scaldare 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva ed aromatizzare con uno spicchio di aglio in camicia: si consiglia di infilzare l'aglio con uno stuzzicadenti per facilitarne la successiva rimozione.
  3. Procedere ora con la cottura dei funghi: far rosolare i funghi finferli nell'olio a fiamma molto vivace e senza coperchio, avendo cura di mescolare spesso per evitare di farli bruciare. Continuare la cottura per 10 minuti.

Il consiglio giusto
I finferli ed i funghi pioppini richiedono circa 10-15 minuti di cottura in più rispetto agli altri funghi: per questa ragione si consiglia di rosolare prima questo tipo di funghi per una decina di minuti e di aggiungere gli altri in un secondo momento.

  1. Trascorso il tempo necessario, unire gli altri funghi e cuocere a fiamma moderata per altri 10 minuti.
  2. A questo punto, aggiustare di sale e pepe. Tritare del prezzemolo ed unirlo ai funghi. Mescolare e far eventualmente asciugare il liquido di cottura (solo se necessario).
  3. Rimuovere lo spicchio di aglio e servire.


Il commento di Alice - PersonalCooker

I funghi sono “avari” di calorie: pensate che i porcini e gli champignon apportano, rispettivamente, solo 22 e 20 Kcal/100 g: motivo in più per approfittarne e realizzare gustosissimi piatti con i funghi! Provate lo squisito risotto con i funghi e nocciole e la torta salata con quinoa e funghi: 2 ricette imperdibili!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

I valori qui a fianco si riferiscono alla media di: funghi porcini, funghi finferli, funghi champignon e funghi chiodini. I Funghi Trifolati sono un contorno ricco di fibre e con pochi carboidrati. La quota di proteine e lipidi risulta comunque estremamente modesta. La porzione media di Funghi Trifolati è di circa 150-300g (65-130kcal).


VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 43 Kcal

Carboidrati: 1.00 g

Proteine: 2.40 g

Grassi: 3.30 g

di cui saturi: 0.50g
di cui monoinsaturi: 2.30g
di cui polinsaturi: 0.50 g

Colesterolo: 0.00 mg
Fibre: 3.80 g


Commenti da Youtube

Ricette correlate