Polpette di Patate e Tonno - Fritte Senza Olio - Friggitrice ad Aria

Oggi un esperimento sensazionale: friggeremo delle polpette di patate e tonno senza immergerle nell’olio e senza passarle in padella! Avete capito bene: polpette fritte (o quasi) per tutti! Per realizzarle, ci servirà uno speciale strumento: scoprite cosa ci occorre!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI:163,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 15 minuti per la preparazione; 40 minuti per la cottura delle patate; 12 minuti per la cottura delle polpette


40 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Secondi piatti / Ricette dietetiche Light

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Friggitrice ad aria - Comprala su amazon
  • Ciotola
  • Pentola per la cottura delle patate
  • Schiacciapatate
  • Piatti
  • Pinze

Preparazione

  1. Lessare le patate con la buccia, dopo averle lavate e raschiate attentamente.
  2. Dopo circa 40 minuti (o quando il cuore delle patate appare morbido), ridurle in purea con un passaverdure o con uno schiacciapatate.
  3. Raccogliere le patate schiacciate in una ciotola, aggiungere il tonno sott’olio sgocciolato, il formaggio spalmabile (o la robiola), il prezzemolo, le olive nere tritate, il pane grattugiato ed aggiustare con sale e pepe. Se necessario, aggiungere un cucchiaio di farina bianca.

Attenzione alla consistenza
La consistenza dell’impasto dipende dal tipo di patate. In questo caso, consigliamo l’uso di patate a pasta bianca o patate con la buccia rossa, particolarmente farinose e adatte a questo scopo.
Durante la cottura, le patate possono assorbire acqua in dosi differenti: per questa ragione, non è possibile stabilire la dose esatta di pane grattugiato e di farina da aggiungere.

  1. Con un cucchiaino, prelevare una porzione d’impasto e lavorarlo tra le mani per ottenere una polpettina grande come una noce. Rotolare la polpetta sul pane grattugiato. Procedere in questo modo fino a terminare l’impasto.
  2. A piacere, si possono immergere le polpette in una soluzione di uovo, latte e un pizzico di sale, per passarle poi ancora una volta sul pane grattugiato: in questo modo, la panatura risulterà più spessa.
  3. Versare un cucchiaio di olio in un piatto, dunque far rotolare le polpette in modo che l’olio le rivesta leggermente.
  4. A questo punto, procedere con la cottura. Come alternativa alla classica frittura nell’olio bollente, suggeriamo di utilizzare la friggitrice ad aria, uno strumento in grado di cuocere l’alimento emulando la frittura tradizionale, ma eliminando i possibili danni legati a questo metodo.

Friggitrice ad aria: cosa sapere…
Si tratta di uno strumento particolare che si serve dell’aria (e non dell’olio) per cuocere i cibi, rivestendoli di un involucro croccante, ma lasciando il cuore morbido. La particolarità di questo metodo è la velocità con cui l’aria viene fatta circolare al suo interno: l’alimento viene cotto uniformemente, simulando il risultato che otteniamo mediante frittura tradizionale.
I vantaggi che offre uno strumento simile sono:

  • Si può friggere completamente senza o con poco olio
  • Si possono cuocere carne, pesce, verdure e perfino torte
  • Garantisce una cottura molto gustosa ma decisamente più sana rispetto alla frittura classica
  • Con questo strumento, si eliminano i rischi legati all’uso dell’olio bollente
  • Velocizza i tempi di cottura rispetto al forno perché, nelle friggitrici ad aria, il calore aumenta molto rapidamente
  • Non lascia cattivi odori nell’ambiente

Ovviamente il risultato non è lo stesso che si ottiene mediante frittura classica, ma molte persone trovano il sapore decisamente migliore.

  1. Preriscaldare lo strumento seguendo le indicazioni suggerite nel libretto delle istruzioni (5 minuti ad 80°C nel nostro caso).
  2. Aprire il cestello e inserire le polpette di patate. Chiudere lo sportello e cuocere a 200°C per 12 minuti, rigirando le polpette a metà cottura.

Le alternative alla friggitrice ad aria
In alternativa, le polpette si possono cuocere in padella con un filo d’olio, friggere nell’olio oppure cuocere in forno a 180°C per circa 20 minuti.

  1. Aprire il cestello, prelevare le polpette con una pinza e servire subito.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Le polpettine di patate sono speciali da apprezzare come antipasto: potete abbinarle ad una salsa delicata a base di yogurt oppure provatele ad intingerle nella salsa senape!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta



Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito