Pollo al Limone e Zenzero Leggerissimo

Amate accompagnare la carne alla frutta? Beh, se vi piace anche il contrasto acido e piacevolmente amaro, non potete perdervi il video del giorno! Preparate insieme a me una cenetta semplice ma non banale in poco tempo e senza fatica: vediamo la ricetta perfetta del pollo al limone!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 2 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI:86,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 15 minuti per la preparazione; 2 ore per la macerazione


51 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Secondi piatti / Ricette dietetiche Light / Ricette Senza Glutine

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Ciotola
  • Pellicola trasparente
  • Tagliere
  • Coltello
  • Padella con coperchio
  • Grattugia

Preparazione

  1. Tagliare il petto di pollo a dadini, a striscioline oppure semplicemente tagliare il pollo a fette per ottenere bistecchine sottili.
  2. Tagliare l’aglio a metà e strofinarlo in una ciotola. In alternativa, schiacciare l’aglio per un sapore più intenso e pungente.
  3. Raccogliere il pollo nella ciotola ed irrorare con il succo di un limone, il vino bianco secco ed un cucchiaio di olio, dunque aggiustare di sale e pepe. Aromatizzare con del rosmarino e con dello zenzero fresco sbucciato e grattugiato.
  4. Mescolare il pollo, coprire con pellicola trasparente e lasciar macerare per un paio di ore.
  5. Quando il pollo è macerato, procedere con la cottura. Tagliare un limone biologico a fettine sottili.
  6. Scaldare una padella fino a quando diventa rovente: a questo punto, prelevare i pezzi di pollo e scottarli nella padella per 2-3 minuti, rigirandoli non appena si è formata la crosticina dorata. A questo punto, unire la macera e le fettine di limone, dunque coprire con il coperchio, far riprendere il bollore e portare a cottura per una decina di minuti, o fino a quando la salsa addensa.

Lo sapevi che…
Cucinando il pollo con le fettine di limone, la carne assumerà un retrogusto piacevolmente amarotico. Per chi non ama questo retrogusto, consiglio di cuocere il pollo solo con la scorza gialla del limone (evitando dunque l’albedo, ovvero la parte amara bianca e spugnosa)

  1. Servire il pollo caldo con le fettine di limone, accompagnando con un’insalata fresca.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Vi piace una salsa più densa? Stemperate un cucchiaino di farina o di amido di mais in mezzo bicchiere d’acqua ed aggiungete il composto pochi minuti prima del termine della cottura…in quel caso, la scarpetta è d’obbligo! La ricetta mi è stata suggerita dalla signora Marilena, che ringrazio moltissimo!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta



Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito