Cozze Gratinate al Forno

In una bella cenetta a base di pesce, un antipasto sfizioso non può mancare: per rimanere in tema di “mare”, ho pensato di valorizzare le cozze gratinandole al forno con pane grattugiato e molti aromi che regaleranno un profumo irresistibile! Non perdetevi la mia ricetta delle cozze gratinate al forno!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 6 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI:217,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 40 minuti per la preparazione; 10 minuti per la cottura in forno; 5 minuti per la cottura in pentola


5 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Secondi piatti / Ricette Regionali

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Ciotola
  • Spazzolina
  • Padella o casseruola con coperchio
  • Schiumarola
  • Colino
  • Garza o carta assorbente

Preparazione

  1. Per prima cosa, dedicarsi alla pulizia delle cozze. Strofinare le conchiglie delle cozze con una spazzolina; in alternativa, frizionare energicamente le conchiglie tra loro per rimuovere impurità e incrostazioni. Eliminare eventuali cozze rotte o parzialmente aperte. Rimuovere da ogni cozza il bisso (barbetta) che fuoriesce dalla conchiglia, esercitando una leggera ma decisa pressione: per eliminare la barbetta è possibile aiutarsi con un coltello oppure strapparla con le mani. Eliminare eventuali incrostazioni più profonde sul guscio delle cozze, aiutandosi con la lama di un coltello. Sciacquare le cozze sotto l’acqua corrente e raccoglierle in una ciotola.
  2. Scaldare una pentola capiente con un filo d’olio ed uno spicchio di aglio. Aggiungere le cozze e procedere la cottura a fuoco vivo fino a quando si schiudono. Per facilitare la schiusura, scuotere spesso la pentola (3-4 minuti).
  3. Con una schiumarola, rimuovere le cozze e filtrare il sugo attraverso un colino foderato con una garza o con la carta assorbente.

Lo sapevi che…
La filtrazione del sugo delle cozze è molto importante per evitare che eventuali impurità finiscano nel piatto finale: la carta assorbente, infatti, raccoglierà tutte le impurità.

  1. Quando le cozze si sono intiepidite, aiutandosi con le mani, staccare i due gusci, eliminando quello vuoto. Disporre i singoli gusci contenenti il mollusco in una piastra foderata con la carta da forno.
  2. Preparare la gratinatura. In una ciotola, raccogliere il pane grattugiato ed aromatizzare con il trito di erbe aromatiche (prezzemolo e menta), aggiungendo la scorza ed il succo di limone, il sale, il pepe, l’aglio tritato (o in polvere) ed irrorare con tre cucchiai di olio e il liquido di cottura delle cozze. Si consiglia di aggiungere il brodo delle cozze in dose circa uguale a quella del pane grattugiato.
  3. Preriscaldare il forno a 200°C.
  4. Farcire le conchiglie delle cozze con un cucchiaino di panatura. Lasciar gratinare in forno a 200°C per 10-12 minuti, accendendo (se necessario) il grill prima di rimuovere le cozze dal forno.

Occhio alla cottura
Le cozze gratinate hanno bisogno di una cottura al forno veloce ma a temperature elevate: le cozze, infatti, sono già cotte e devono solo essere gratinate per pochi minuti. Una cottura eccessivamente prolungata tenderebbe a seccare i molluschi.

  1. Sfornare e servire subito.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Alcune persone amano gratinare le cozze mescolando il pane grattugiato al Parmigiano: personalmente, non amo abbinare il formaggio ai molluschi e al pesce in genere, ma se volete sperimentare fatemi sapere che ne pensate! Non perdetevi la ricetta delle Cozze alla Tarantina!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta



Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito