Zuppa di Fave, Piselli e Spinaci

Ricetta in pieno green style nella cucina di My-peronaltraier: oggi festeggiamo la primavera con una saziante zuppa di piselli, fave e spinaci al profumo di menta! Una manciata di ingredienti per fare il pieno di natura e benessere!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI:75,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti per la preparazione; 30 minuti per la cottura


23 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Primi piatti / Ricette Vegane / Ricette dietetiche Light / Zuppa di Fave, Piselli e Spinaci

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Casseruola con coperchio
  • Mixer ad immersione
  • Tagliere
  • Coltello
  • Sbucciaverdure

Preparazione

  1. Sgranare le fave fresche e sbucciarle privandole del tegumento che avvolge ogni seme. Sgranare i piselli e raccogliere i legumi in una casseruola.
  2. Pulire gli spinaci, lavarli accuratamente con acqua e bicarbonato di sodio, dunque sciacquarli e centrifugarli.
  3. Lavare le coste di sedano e tagliarle a pezzi.
  4. Sbucciare le patate e tagliarle a dadini. Unire patate, spinaci e sedano nella casseruola con i legumi. Versare l’acqua fredda e coprire a filo. Portare la casseruola sul fuoco, coprire con il coperchio e portare a bollore. Cuocere per circa 30-35 minuti.
  5. Al termine della cottura, rimuovere eventuale liquido di cottura in eccesso e tenere da parte. Aggiungere delle foglie di menta fresca, aggiustare di sale e pepe, dunque unire due cucchiai di olio extravergine d’oliva. Frullare le verdure con il mixer ad immersione fino ad ottenere un composto vellutato. Ultimare aggiungendo dello yogurt di soia e del germe di grano.

Lo sapevi che…
Lo yogurt di soia (gusto neutro) è ideale da aggiungere a zuppe e passate di verdura per conferire una nota cremosa, lievemente acidula.
Il germe di grano viene utilizzato in questa ricetta per arricchire la zuppa in nutrienti: l’embrione della cariosside del frumento, infatti, è ricco di grassi buoni, vitamine del gruppo B, minerali, vitamina E e proteine.
La zuppa di fave può inoltre essere impreziosita con del formaggio grattugiato vegano, preparato con mandorle macinate insieme a lievito di birra in scaglie.

  1. Servire la zuppa con dei crostini oppure con del riso integrale.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Avete completato la vostra spesa di stagione? Allora correte dal vostro fruttivendolo e riempite il cestino con queste verdure e legumi fantastici, che vi permetteranno di realizzare ricette favolose, tutte rigorosamente fedeli alleate della vostra salute.

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

La Zuppa di Fave, Piselli e Spinaci è una ricetta che potrebbe essere contestualizzata tra i primi piatti.
Ha un apporto calorico basso, fornito principalmente dai carboidrati, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine.
I glucidi sono prevalentemente complessi, gli acidi grassi monoinsaturi e i peptidi a medio valore biologico.
Il contenuto in fibre è molto rilevante e il colesterolo risulta assente.
In porzioni adeguate, la Zuppa di Fave, Piselli e Spinaci si presta a qualunque regime alimentare; non fanno eccezione quelli per il sovrappeso e contro le malattie del metabolismo.
Non ha controindicazioni verso il celiaco e l'intollerante al lattosio.
E' pertinente nelle diete vegetariana e vegana.
La porzione media corrisponde a circa 350-500g (260-375kcal).
I valori nutrizionali a lato sono riferiti a 100 grammi di alimento senza germe di grano e acqua aggiunta.

VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 75.00 Kcal

Carboidrati: 9.70 g

Proteine: 3.30 g

Grassi: 2.80 g

di cui saturi: 0.51g
di cui monoinsaturi: 1.89g
di cui polinsaturi: 0.44 g

Colesterolo: - mg
Fibre: 2.60 g


Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito