Polpette di Pane al Sugo

Avete avanzato del pane? Nessun problema: posso suggerirvi un’idea perfetta per recuperare gli avanzi. Oggi daremo una seconda vita al pane raffermo trasformandolo in irresistibili polpettine, che cucineremo in un sughetto di pomodoro al profumo di basilico.


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 6 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI:- KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 40 minuti per la preparazione; 5 minuti per la cottura


53 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Primi piatti / In Cucina con gli Avanzi / Ricette per Vegetariani

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Tagliere
  • Coltello
  • Ciotola
  • Casseruola piccola con coperchio
  • Casseruola capiente
  • Cucchiaio di legno

Preparazione

  1. Tagliare il pane raffermo a tocchetti, eliminando eventualmente la crosta (qualora risultasse troppo dura).
  2. Raccogliere i dadini di pane raffermo in una ciotola capiente e bagnarli con il latte caldo. Lasciar ammorbidire il pane fino a quando assume una consistenza molto morbida.
  3. Nel frattempo, preparare il sugo. In una casseruola, versare due cucchiai di olio e.v.o. ed aromatizzare con uno spicchio di aglio. Aggiungere la passata di pomodoro ed aggiustare di sale e pepe. Far cuocere lentamente il sugo per circa 20 minuti, a fiamma moderata.
  4. Riprendere il composto di pane e, se questo risulta troppo morbido, strizzarlo per eliminare il liquido in eccesso. Arricchire il pane ammorbidito con un trito di prezzemolo, erba cipollina, sale, pepe e noce moscata. Insaporire con ricotta stagionata grattugiata ed amalgamare con ricotta fresca e con un uovo. Aggiungere tanta farina quanto basta, fino ad ottenere un composto morbido, ma non appiccicoso.

Lo sapevi che…
La dose di farina dipende dal tipo di pane utilizzato e dalla quantità di latte che è stata assorbita dal pane: se l’impasto risulta molto appiccicoso, si consiglia di aggiungere altra farina. Viceversa, se il composto risulta troppo asciutto, evitare di esagerare con la farina e correggere eventualmente la consistenza con un goccio di latte.

  1. Con l’aiuto di un cucchiaino, prelevare una piccola porzione d’impasto e, rotolandolo tra le mani, creare una polpettina. Per agevolare la formazione della polpettina, si consiglia di inumidire le mani oppure il cucchiaino. Rotolare le polpettine sul pane grattugiato, disponendole man mano su un vassoio.
  2. Procedere in questo modo fino a terminare l’impasto: con queste dosi, otterremo circa 30 polpettine.

Lo sapevi che…
La preparazione delle polpettine di pane ricorda quella dei canederli: a differenza di queste specialità tirolesi, le polpettine di pane vengono cotte direttamente nel sugo, sono più piccole, più leggere e non contengono cipolla e salumi a pezzetti.

  1. Quando il sugo di pomodoro è pronto, aromatizzare con abbondante basilico.
  2. Tuffare le polpettine nel sugo di pomodoro e far cuocere per circa 5 minuti.
  3. Servire le polpettine al sugo con una grattugiata di ricotta stagionata.

L’alternativa giusta
In alternativa al sugo di pomodoro, le polpettine di pane possono essere bollite in acqua ed insaporite nel burro aromatizzato alla salvia oppure, invece di lessarle in acqua, possono essere fritte nell’olio bollente, trasformandosi così in uno stuzzichino molto sfizioso.



Il commento di Alice - PersonalCooker

Una ricetta veloce ed economica, che vi permetterà di ottenere un successo assicurato da tutti: fate la prova del nove offrendo le polpettine di pane ai vostri bambini, sono sicura che si leccheranno i baffi!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta



Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito