Glassa a Specchio Bianca e Colorata con Cioccolato Bianco

Vi è mai capitato di sentire gli occhi pungere dalla brillantezza, dopo aver guardato una torta? Probabilmente, si trattava di una torta ricoperta con glassa a specchio. L’effetto di brillantezza è caratteristico di questa copertura: oggi vi svelerò tutti i segreti per prepararla in casa.


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 8 persone

COSTO: medio

CALORIE PER 100 GRAMMI:417,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 15 minuti per la preparazione; 30 minuti di riposo


24 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Preparazioni di Base / Ricette Internazionali / Ricette per le Festività

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Pentolino
  • Mixer ad immersione
  • Frustino
  • Bilancina pesa alimenti

Preparazione

Nota bene
Per preparare la glassa a specchio esistono varie ricette. Proponiamo quella più semplice, in cui non è necessario utilizzare alimenti particolari come la pectina.
In questa formula, non è necessario utilizzare lo zucchero: sarà sufficiente sfruttare quello presente nel cioccolato bianco. Aggiungeremo solamente un cucchiaio di glucosio.

  1. Raccogliere la colla di pesce in fogli in una ciotolina, coprire con acqua fredda e lasciare ammorbidire per una decina di minuti.
  2. Versare panna e glucosio in un pentolino, dunque portare a bollore: cuocere per un paio di minuti, avendo cura di mescolare continuamente con un frustino.
  3. Spegnere il fuoco, unire il cioccolato bianco in scaglie e la colla di pesce, scolata e strizzata dall’acqua di ammollo: continuare a mescolare con il frustino fino ad ottenere un composto estremamente liscio.
  4. In questa fase, a piacere, è possibile unire qualche goccia di colorante: particolarmente adatti a tale scopo, sono i coloranti in gel.
  5. Versare la glassa in un becker, introdurre il mixer e frullare ad intermittenza per rendere la crema ancora più liscia e vellutata.
  6. Lasciar raffreddare in frigo, fino al raggiungimento dei 30-35°C.
  7. Raggiunta la giusta temperatura, si potrà notare un cambiamento di consistenza della glassa: più a lungo si lascia raffreddare, più densa sarà la consistenza. L’intervallo termico 30-35°C è ideale per riuscire a far colare la glassa sopra ai dolci per ottenere una perfetta copertura.


Il commento di Alice - PersonalCooker

La glassa a specchio è perfetta per dare un tocco di eleganza ai vostri dolci più belli e per le occasioni più importanti. Se si solidifica eccessivamente e non l’avete ancora versata sul dolce non ve ne preoccupate: potete scaldarla per pochi istanti a bagnomaria oppure nel microonde e sarà come nuova. Si conserva in frigo per 3 giorni, coperta con pellicola trasparente.Gradite la glassa a specchio con cacao? Consultate la ricetta dalle Torta Sacher!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta



Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito