Frittelle di Riso

A Carnevale ogni scherzo vale (e così, ogni tipo di frittella è permessa!). Non le avevo ancora provate fino adesso, ma al primo morso me ne sono innamorata. Rimanete con me: prepariamo le frittelle di riso, che vi propongo in due stuzzicanti metodi di cottura.


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI:260,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti per la cottura del riso; 20 minuti per la preparazione; 15 minuti per la cottura


41 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Preparazioni di Base / Ricette di Carnevale / Ricette per Vegetariani

Ingredienti

Per 30 frittelle

Per friggere

Materiale occorrente

  • Pentola
  • Schiumarola
  • Setaccio
  • Bilancina pesa alimenti
  • Ciotola
  • Facoltativo: friggitrice ad aria - Comprala su amazon
  • Facoltativo: pentola per friggere
  • Termometro per alimenti
  • Schiumarola

Preparazione

  1. In un pentolino, riunire il latte e l’acqua: portare a bollore.
  2. Quando il liquido bolle, aggiungere il riso, lo zucchero ed aromatizzare con l’aroma alla vaniglia e la scorza di limone. Aggiungere una presa di sale e l’uvetta, sciacquata in acqua fredda. Cuocere il composto per 20 minuti, senza coperchio, mescolando spesso e controllando che il liquido non fuoriesca dal pentolino.
  3. Il riso è pronto quando ha assorbito tutto il liquido.
  4. Trasferire il riso in una ciotola e lasciar intiepidire.
  5. Aggiungere un uovo, il lievito per torte e tanta farina quanto basta fino ad ottenere un composto appiccicoso, ma lavorabile con le mani.
  6. Preparare una ciotola con acqua. Con un cucchiaino, prelevare una porzione di risolatte e rotolare il composto tra le mani umide per ottenere la grandezza di una noce. Con queste dosi, si otterranno all’incirca 30 polpettine.
  7. A questo punto, si può decidere la modalità di cottura che preferiamo. Gli amanti del tradizionale possono tuffare le frittelle nell’olio bollente (misurando la temperatura per evitare di superare il punto di fumo): si otterranno dei dolcetti croccanti esternamente e molto morbidi all’interno. Gli amanti del moderno e della leggerezza possono scegliere un metodo di cottura più salutare, con la friggitrice ad aria. In quel caso, le frittelle di riso andranno cotte a 200°C per 12 minuti, distribuendo sulla superficie un solo cucchiaio di olio extravergine. Se invece desiderate la cottura al forno, consigliamo di impostare il forno a 180°C e di cuocere le frittelle di riso per 15 minuti. La cottura al forno rende le frittelle un po’ meno morbide, ma altrettanto golose.

Friggitrice ad aria: cosa sapere…
Si tratta di uno strumento particolare che si serve dell’aria (e non dell’olio) per cuocere i cibi, rivestendoli di un involucro croccante, ma lasciando il cuore morbido. La particolarità di questo metodo è la velocità con cui l’aria viene fatta circolare al suo interno: l’alimento viene cotto uniformemente, simulando il risultato che otteniamo mediante frittura tradizionale.
I vantaggi che offre uno strumento simile sono:

  • Si può friggere completamente senza o con poco olio
  • Si possono cuocere carne, pesce, verdure e perfino torte
  • Garantisce una cottura molto gustosa ma decisamente più sana rispetto alla frittura classica
  • Con questo strumento, si eliminano i rischi legati all’uso dell’olio bollente
  • Velocizza i tempi di cottura rispetto al forno perché, nelle friggitrici ad aria, il calore aumenta molto rapidamente
  • Non lascia cattivi odori nell’ambiente

Ovviamente il risultato non è lo stesso ma molte persone trovano il sapore decisamente migliore.

  1. Servire le frittelle di riso fritte, cotte al forno oppure cucinate nella friggitrice ad aria con zucchero a velo. Per apprezzare al meglio la consistenza, consigliamo di servirle immediatamente, quando ancora sono calde.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Le frittelle di riso sono una versione diversa rispetto alle classiche: potete personalizzarle aggiungendo cedrini, gocce di cioccolato oppure frutti rossi disidratati. Provatele anche al forno ed accompagnatele con una crema pasticcera morbida per un dessert con i fiocchi!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta



Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito