Treccia di Pane alle Olive

Oggi, anche il pane diventa parte dell’arredamento della tavola grazie alla sua forma scenografica! Prepareremo con le nostre mani un pane speciale, super soffice e profumato, a forma di treccia: sarà così bello che sembrerà un vero peccato doverlo tagliare!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: difficile

PER QUANTE PERSONE: 8 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI:228,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 30 minuti per la preparazione; 210 minuti per la lievitazione; 25-30 minuti per la cottura


42 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Pane, Pizza e Brioche / Ricette Vegane / Ricette per Vegetariani / Ricette per le Festività

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Teglia rettangolare dalle dimensioni di 20 x 30 cm
  • Spianatoia
  • Ciotola capiente
  • Ciotola piccola
  • Cucchiaio di legno
  • Bilancina pesa alimenti
  • Carta da forno
  • Pellicola trasparente

Preparazione

  1. Preparare un pre-impasto mischiando, in una piccola ciotola, 100 g di farina Manitoba con 100 ml di acqua, un cucchiaino di zucchero ed il lievito di birra secco. Coprire la ciotola con un foglio di pellicola trasparente e lasciar lievitare in un ambiente tiepido per mezz’ora, o fino a quando l’impasto apparirà gonfio e soffice.

Lo sapevi che…
In alternativa al lievito di birra secco è possibile utilizzare 6 g di lievito di birra fresco o una quantità di lievito madre pari al 30% rispetto al peso della farina.
La farina Manitoba può essere mischiata con una dose di farina integrale pari ad 1/3 rispetto alla dose totale di farina. Si sconsiglia, invece, di utilizzare solo farina integrale.

  1. In una ciotola capiente, raccogliere la rimanente farina Manitoba, realizzare un solco al centro e raccogliervi il lievitino gonfio. Iniziare a lavorare il composto aggiungendo gradatamente l’acqua tiepida, l’olio extravergine e, come ultimo ingrediente, il sale. Impastare il composto a lungo (10 minuti), battendo la pasta sul piano di lavoro per facilitare la formazione del glutine ed ottenere un composto liscio, vellutato e privo di grumi. Se l’impasto risulta appiccicoso, aggiungere ancora un po’ di farina; viceversa, se la pasta è difficilmente modellabile, agevolare la lavorazione aggiungendo un po’ di acqua.
  2. Realizzare una palla, dunque sistemarla su una ciotola capiente e unta di olio. Coprire con pellicola trasparente e lasciar riposare per un paio di ore in un ambiente tiepido: la pasta è pronta quando ha triplicato di volume (2-3 ore).

Lo sapevi che…
Per agevolare la lievitazione, si consiglia di lasciar lievitare la pasta in un ambiente tiepido, come ad esempio il forno preriscaldato al massimo per un minuto, ma spento, oppure accanto ai fornelli o al termosifone. I tempi di lievitazione possono cambiare in base al tempo di lavorazione e alle condizioni ambientali (umidità e temperatura) in cui si lascia riposare il composto.

  1. Trascorso il tempo necessario, procedere alla messa in forma della treccia. Dividere la pasta in tre porzioni uguali. Allungare ogni pallina con le mani per ottenere un cordoncino: ungere le dita con poco olio ed aprire ogni cordoncino per ottenere un rettangolo dalle dimensioni approssimative di 25 x 15 cm. Ripetere questa procedura anche con le altre due parti di pasta. Farcire ogni rettangolo con rondelle di olive ed arrotolare la pasta a partire dal lato lungo, per ottenere un rotolo.
  2. Ottenuti tre rotolini uguali, realizzare la treccia: avvicinare le 3 estremità ed intrecciare i tre rotoli.
  3. Sistemare la treccia ottenuta su una piastra rettangolare foderata con la carta da forno, e lasciar lievitare nuovamente per 30-60 minuti, o fino a quando la treccia appare gonfia e molto voluminosa.
  4. A questo punto, preriscaldare il forno a 180°C (ventilato) o 200°C (statico) e cuocere la treccia di pane al forno per 25-30 minuti.
  5. Sfornare, lasciar raffreddare e servire. La treccia di pane alle olive si conserva per un paio di giorni, in un sacchetto di plastica. Il pane alle olive si può congelare per una conservazione più lunga (2-3 mesi).


Il commento di Alice - PersonalCooker

La treccia di pane è un must che, a casa mia, non manca nelle occasioni più importanti! È speciale da servire durante i buffet, ma è una delizia come alternativa al pane! Provate a farcirlo con altri ingredienti: passata di pomodoro e mozzarella, prosciutto cotto, rosmarino ed aglio…insomma, le combinazioni di ingredienti sono una più buona dell’altra.  

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Quella della Treccia di Pane alle Olive è una ricetta che appartiene al gruppo del pane e derivati.
Ha un apporto calorico rilevante, fornito principalmente dai carboidrati, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine.
I glucidi sono prevalentemente complessi, gli acidi grassi monoinsaturi e i peptidi a medio valore biologico.
Le fibre sono abbondanti e il colesterolo è assente.
La Treccia di Pane alle Olive è un alimento che si presta alla maggior parte delle diete; la porzione va adeguata a eventuali condizioni di obesità, iperglicemia o diabete mellito tipo 2, e ipertrigliceridemia.
Non si presta alla dieta del celiaco ma non ha controindicazioni per l'intolleranza al lattosio.
E' accettata dalla filosofia vegetariana e vegana.
La porzione media in sostituzione al pane è di circa 25-75g (55-170kcal).
VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 228.00 Kcal

Carboidrati: 32.90 g

Proteine: 7.20 g

Grassi: 8.40 g

di cui saturi: 1.35g
di cui monoinsaturi: 5.90g
di cui polinsaturi: 1.12 g

Colesterolo: - mg
Fibre: 2.10 g


Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito