Hot Cross Buns - Dolci Panini di Pasqua

Festeggiamo la Pasqua con una ricetta anglosassone? Per l’occasione, vi propongo oggi gli hot cross buns, sofficissimi panini dolci e speziati, contrassegnati da una croce bianca e resi brillanti con una speciale glassa lucida. Secondo alcune persone, questi panini simboleggiano, con la loro croce in superficie, la crocifissione di Cristo. Secondo altre leggende, gli hot cross buns dovrebbero essere preparati il venerdì Santo ed appesi in cucina come amuleto per proteggere la casa dagli incendi.


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: difficile

PER QUANTE PERSONE: 8 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI:261,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 40 minuti per la preparazione; 5 ore per le lievitazioni; 20 minuti per la cottura


26 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Pane, Pizza e Brioche / Ricette Pasquali / Ricette Internazionali / Ricette per Vegetariani

Ingredienti

Per il lievitino

Per la pasta principale (15-16 pezzi)

Per pennellare e per la croce bianca

Facoltativo: per pennellare

Materiale occorrente

  • Ciotole di varie misure
  • Bilancina pesa alimenti
  • Setaccio
  • Carta da forno
  • Piastra da forno
  • Pellicola trasparente
  • Sac à poche
  • Pennello

Preparazione

  1. Per prima cosa, preparare il lievitino. Sciogliere il malto (oppure il miele) nell’acqua tiepida. In una ciotola, mescolare la farina Manitoba con il lievito di birra secco (o con 9 g di lievito di birra fresco) ed amalgamare il composto con l’acqua addolcita. Mischiare con un bastoncino di legno fino a formare una pastella densa.
  2. Coprire la ciotola con pellicola trasparente e lasciar riposare in un ambiente tiepido per circa un’ora.

Lo sapevi che…
Per agevolare la lievitazione si consiglia di lasciar riposare l’impasto in un ambiente tiepido (es. forno spento ma con la luce accesa, o forno preriscaldato a 180°C per 2 minuti, poi spento, oppure in prossimità di un termosifone), ma nello stesso tempo lontano da correnti d’aria: a tale scopo, si raccomanda di coprire la ciotola con un foglio di pellicola trasparente.

  1. Nel frattempo, ammorbidire l’uvetta in acqua e rhum.
  2. Dedicarsi alla preparazione dell’impasto principale. Setacciare la farina Manitoba, unire lo zucchero di canna ed aromatizzare con un mix di spezie a piacere (es. cannella, zenzero, noce moscata, scorza d’arancia). Fondere il burro insieme al latte: il composto non deve bollire, ma scaldarsi dolcemente.
  3. Al centro della farina, versare il latte con il burro, l’uovo ed il lievitino. Mischiare il composto aggiungendo l’uvetta strizzata dall’acqua di ammollo. Amalgamare il tutto con le mani, aggiungendo il sale: si dovrà ottenere un impasto compatto, ma nello stesso tempo vellutato e privo di grumi.
  4. Raccogliere l’impasto nella ciotola, coprire con pellicola trasparente e lasciar nuovamente lievitare per circa tre ore o fino a quando la pasta appare gonfia e soffice.
  5. Riprendere l’impasto e dividerlo in 15-16 pezzi (dal peso di circa 65-70 g l’uno). Roteare ogni pezzetto tra le mani per conferire una forma rotonda.
  6. Riporre le palline sulla piastra da forno e lasciar nuovamente lievitare per circa un’ora.
  7. Nel frattempo, preparare la pastella per la realizzazione della croce. Mischiare la farina bianca con lo zucchero a velo e l’acqua, dunque aromatizzare con una fialetta di aroma all’arancia. Raccogliere la glassa in una sac à poche, praticando un piccolo taglio nel fondo del cono.
  8. Pennellare i panini con una soluzione di uovo sbattuto e latte .
  9. Incidere in superficie ogni panino lievitato con una lametta, realizzando una croce.
  10. Ripassare la croce con la pastella.

Lo sapevi che…
In alcune ricette, la croce viene realizzata a partire da un impasto di pasta frolla. Altre, invece, suggeriscono di cuocere i panini in forno senza pastella: dopo la cottura, gli hot cross buns vengono decorati con una croce di glassa di zucchero.

  1. Cuocere gli hot cross buns in forno caldo a 180°C per circa 20 minuti circa.
  2. Fin che i panini cuociono, preparare lo sciroppo. Far bollire l’acqua con lo zucchero per 3-4 minuti, fino ad ottenere un composto denso.
  3. Sfornare gli hot cross buns e, ancora tiepidi, pennellarli con lo sciroppo lucidante. Lasciar raffreddare e servire. Si possono farcire a piacere con crema alla nocciola, marmellata o panna.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Secondo la leggenda, se gli hot cross bunes vengono regalati ad un amico, l’amicizia sarà eterna; se invece vengono donati ad un malato, la sua guarigione sarà più rapida.  Si conservano per 2-3 giorni, in un sacchetto di plastica e si prestano alla preparazione di colazioni golose fantastiche!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

I Panini di Pasqua sono alimenti che appartengono al gruppo dei dolci.
Hanno un apporto energetico medio, fornito soprattutto dai carboidrati, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine.
I glucidi sono soprattutto complessi e gli acidi grassi tendenzialmente saturi; la maggior parte dei peptidi ha un valore biologico medio.
Il colesterolo è rilevante e le fibre sono abbondanti.
I Panini di Pasqua sono poco consigliabili nella dieta del soggetto in sovrappeso, del diabetico tipo 2 e dell'ipertrigliceridemico. Non si prestano alla dieta dell'intollerante al lattosio e del celiaco.
Sono accettati dalla filosofia vegetariana ma non da quella vegana.
La porzione media come spuntino è di circa 40g (100kcal).

VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 261.00 Kcal

Carboidrati: 48.00 g

Proteine: 9.10 g

Grassi: 4.90 g

di cui saturi: 2.70g
di cui monoinsaturi: 1.63g
di cui polinsaturi: 0.61 g

Colesterolo: 63.70 mg
Fibre: 1.80 g


Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito