Ricette con pane raffermo

Pane raffermo in Cucina

Raffermo significa “secco”, un termine utilizzato per definire la perdita di freschezza del pane.

Si tratta di un ingrediente molto sfruttato nel riciclo degli alimenti avanzati o in scadenza. Il pane raffermo viene utilizzato soprattutto per confezionare primi piatti e pietanze. Può essere grattugiato, ammollato nel latte o in altri liquidi. Costituisce la base di partenza per le bruschette, le impanature, alcune frittelle o crocchette o polpette ecc.

Il pane raffermo può essere intero, affettato o grattugiato. Non è suddiviso in tipologie o varietà ben precise e costituisce quasi sempre un misto tra i vari prodotti da forno; ad esempio: pane all'olio, al latte, integrale, di segale ecc.

Questo alimento è disponibile tutto l'anno, in quanto la panificazione non rispetta alcuna stagionalità.

Il sapore del pane raffermo è leggermente diverso rispetto a quello fresco. Perde totalmente la fragranza e l'aroma sviluppati con la cottura; inoltre, acquisisce una consistenza dura, secca e difficile da masticare.

Dal punto di vista nutrizionale, il pane raffermo è quasi identico a quello normale. Fornisce una quantità abbastanza elevata di carboidrati e calorie totali; la percentuale di fibre dipende dal tipo di farina utilizzata per l'alimento fresco.

In genere, il pane raffermo rappresenta una rimanenza; viene acquistato raramente e solo in forma grattugiata. Ad ogni modo, prima dell'utilizzo è necessario verificare che non sia contaminato dalle muffe. La conservazione richiede un luogo asciutto e possibilmente areato.

Le ricette con il pane raffermo prevedono sempre una fase di cottura. I sistemi più utilizzati sono: in forno, frittura, lessatura e più raramente in padella o alla piastra.

Il pane raffermo è in grado di accompagnare qualunque tipo di ingrediente: uova, latte, formaggi, ortaggi, legumi, tutti i grassi da condimento, spezie, erbe aromatiche e prodotti della pesca.

Le ricette con pane raffermo più famose in Italia sono: canederli, cotoletta alla milanese, crocchette, gnocchi di pane, spinacine, frittelle, gazpacho, pasta con le briciole ecc.

Antipasti

Pane, Pizza e Brioche

Primi piatti

Secondi piatti

Verdure e Insalate

Preparazioni di Base