Palline di Gelato Ricoperte di Cioccolato

Il gelato mette sempre d’accordo tutti, grandi e piccini: è un dessert perfetto per servire anche durante le feste! Oggi ve lo propongo in un modo alternativo ed irresistibile: prendete ispirazione da questa ricetta per fare un figurone!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: difficile

PER QUANTE PERSONE: 8 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI:333,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti per la preparazione; 1 ora di attesa


14 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Gelati e sorbetti / Ricette di Natale / Ricette per le Festività / Ricette per Vegetariani / Palline di Gelato Ricoperte di Cioccolato

Ingredienti

Per circa 10 palline

Materiale occorrente

  • Porzionatore per gelato
  • Ciotole
  • Tagliere
  • Coltello
  • Forchetta
  • Carta da forno
  • Sac à poche (facoltativo)

Preparazione

  1. Con l’apposito porzionatore, realizzare delle palline di gelato dal gusto a piacere (es. gelato al pistacchio, gelato alla panna).
  2. Collocare le palline di gelato in un vassoio foderato con la carta da forno. Lasciar rapprendere le palline in congelatore per almeno un’ora, per fare in modo che il gelato si indurisca.

L’idea alternativa
Come alternativa alle palline, si possono realizzare delle ciambelle di gelato: in quel caso, basterà inserire il gelato in stampini monoporzione a forma di ciambella, lasciando poi rapprendere le forme in congelatore.

  1. Nel frattempo, tritare separatamente il cioccolato fondente ed il cioccolato bianco.
  2. Raccogliere il cioccolato fondente in una ciotola ed aggiungere un paio di cucchiai di olio di semi oppure di olio di cocco: fondere il cioccolato nel microonde fino ad ottenere un composto lucido e brillante.
  3. Raccogliere il cioccolato bianco in una piccola sac à poche oppure in un cornetto di carta realizzato con la carta da forno.
  4. Rimuovere le palline gelato (che devono apparire dure e compatte) dal congelatore ed immergerle velocemente nel cioccolato fondente: per agevolare l’operazione, si consiglia di utilizzare una forchetta. Decorare con cioccolato bianco, perline e zuccherini a piacere prima che il cioccolato si rapprenda. A piacere, arrotolare le palline ricoperte di cioccolato nel cacao amaro in polvere o nel cocco in scaglie.
  5. Sistemare le palline ricoperte sulla carta da forno e riporre in congelatore fino al momento di servire.
  6. Le palline di gelato si possono preparare con largo anticipo: si conservano in freezer anche per un paio di mesi.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Le palline di gelato rappresentano un modo insolito e speciale per presentare uno dei dessert più apprezzati! Provare a cambiare gusto di gelato oppure a decorare le palline con perline e zuccherini! Provate anche i Gelati Stecco!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Le Palline di Gelato Ricoperte di Cioccolato sono alimenti che appartengono al gruppo dei dessert.
Hanno un apporto energetico elevato, fornito principalmente dai lipidi, seguiti dai glucidi e infine dalle proteine.
I carboidrati sono prevalentemente semplici, gli acidi grassi saturi e i peptidi ad alto valore biologico.
Le fibre sono presenti in quantità considerevoli e il colesterolo pare rilevante.
Le Palline di Gelato Ricoperte di Cioccolato non si prestano a tutti i regimi alimentari; sono escluse in caso di sovrappeso, iperglicemia, diabete mellito tipo 2, ipertrigliceridemia e ipercolesterolemia.
Non arrecano danni a chi soffre di malattia celiaca ma sono da escludere per l'intolleranza al lattosio.
Accettati dalla filosofia latto ovo vegetariana, non sono invece tollerati da quella vegana (per la quale il gelato dovrebbe essere a base di latte vegetale).
La porzione media come spuntino o dessert è di 25-30g (85-100kcal).
VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 333.00 Kcal

Carboidrati: 36.20 g

Proteine: 4.70 g

Grassi: 19.80 g

di cui saturi: 13.46g
di cui monoinsaturi: 5.66g
di cui polinsaturi: 0.66 g

Colesterolo: 22.70 mg
Fibre: 1.80 g


Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito