Torta Farfalla con Crema e Frutta

Oggi vi propongo un dolce favoloso e scenografico, un classico intramontabile ideale per festeggiare tutte le occasioni: la torta con crema e frutta. Ho appena preparato il pan di spagna soffice e la crema pasticcera classica, ho lavato e tagliato la frutta: non ci resta che assemblare il tutto per ottenere una bellissima farfalla da dedicare alla mamma in occasione della festa dell’8 maggio!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: difficile

PER QUANTE PERSONE: 8 persone

COSTO: medio

CALORIE PER 100 GRAMMI:178,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 60 minuti per la preparazione del dolce; 20 minuti per il pan di spagna; 15 minuti per la crema


66 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Dolci e Dessert / Ricette festa della donna, festa della mamma, festa del papà

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Fruste elettriche
  • Ciotole di varie misure
  • Teglia rettangolare dalle dimensioni di 20 x 30 cm
  • Vassoio
  • Sac à poche con beccuccio a stella
  • Spatola
  • Coltello
  • Pentolino
  • Frustino

Preparazione

  1. Preparare il Pan di Spagna come riportato in QUESTO VIDEO.

Come si preparare il pan di spagna?
Sgusciare 5 uova e versarle in una ciotola insieme a 150 g di zucchero a velo e la scorza grattugiata di un limone bio. Sbattere il comporto con le fruste elettriche per almeno 15 minuti. Mescolare delicatamente la crema di uova ottenuta (che dev’essere gonfia e soffice) con 75 g di farina bianca e con 75 g di amido di riso oppure amido di frumento. Versare l’impasto in uno stampo rettangolare (dimensioni: 20 X 30 cm) precedentemente imburrato ed infarinato. Cuocere in forno caldo a 160°C per 20 minuti circa.

  1. Preparare la crema pasticcera come viene mostrato in QUESTO VIDEO.

Come preparare la crema pasticcera?
Sbattere a crema 3 tuorli con 45 g di zucchero e la scorza di limone. Scaldare una parte di latte (circa 300 ml) in un pentolino. Quando la crema di uova e zucchero avrà assunto una consistenza spumosa, unire la rimanente parte di latte freddo (75 ml) e l’amido di mais, continuando a mescolare. Unire la crema nel pentolino del latte e mescolare con il frustino fino al raggiungimento della consistenza desiderata. Coprire la crema pasticcera con la pellicola trasparente per evitare la formazione della pellicina superficiale. Lasciar raffreddare completamente la crema pasticcera prima di raccoglierla in una sac à poche.

  1. Montare la panna con l’aiuto delle fruste elettriche, fino ad ottenere una neve ben ferma: per preparare questa torta, è possibile utilizzare panna vegetale zuccherata o panna fresca vaccina. In quest’ultimo caso, si consiglia di dolcificare la panna con dello zucchero a velo e di aromatizzarla con essenza di vaniglia (crema Chantilly).
  2. Dedicarsi alla realizzazione della Farfalla di pan di spagna. Con un coltellino, realizzare la sagoma di una farfalla (corpo centrale e ali), scavare leggermente la parte delle ali - lasciando una base di circa 1 cm - e rimuovere l’eccesso: lo scopo è quello di creare una sorta di guscio per contenere la crema e la farcitura alla frutta, lasciando però il bordo di pan di spagna per mantenere la sagoma della farfalla. Si consiglia di far riferimento al video. Disporre la sagoma di pan di spagna su un vassoio.

L’idea giusta
I ritagli di pan di spagna ed eventuali avanzi di crema si possono utilizzare per preparare delle coppette monoporzioni con pan di spagna, crema e frutta!

  1. Riunire il succo ai frutti rossi in una ciotolina oppure nell’apposito annaffiatoio per torte. Inzuppare il pan di spagna con il succo. Per una versione alcolica, è possibile aggiungere del liquore a piacere al succo (es. marsala, rhum ecc.).
  2. Riunire la panna montata in una sac à poche con beccuccio a stella. Decorare la sagoma delle ali e del corpo della farfalla con la panna, avendo cura di evitare la parte interna scavata del pan di spagna.
  3. Raccogliere la crema pasticcera fredda in una sac à poche con beccuccio liscio, dunque farcire l’interno delle ali della farfalla.
  4. Preparare la gelatina. In un pentolino, raccogliere l’acqua, lo zucchero e la gelatina in polvere (facilmente reperibile nei supermercati). Portare a bollore mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi: far bollire per un minuto, dunque lasciar intiepidire.
  5. Nel frattempo, lavare le fragole e l’uva, sbucciare il kiwi e la banana. Tagliare le fragole, la banana ed i kiwi a fettine sottili e, a metà, gli acini d’uva. Disporre ordinatamente la frutta nella crema pasticcera, decorando anche il corpo della farfalla con fettine di banana oppure con acini di uva.

Lo sapevi che…
È possibile replicare la ricetta utilizzando altri tipi di frutta.
Chi non desidera utilizzare la gelatina, può sostituirla con 2 g di agar agar.

  1. Distribuire la gelatina intiepidita sopra alla frutta, aiutandosi eventualmente con un pennello: la gelatina è indispensabile per evitare l’ossidazione rapida della frutta.
  2. Decorare a piacere la farfalla con due bastoncini di cioccolato, per mimare le antenne.
  3. Lasciar raffreddare il dolce in frigo prima per almeno un paio di ore prima di servire.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Questa torta scenografica sarà perfetta per festeggiare la mamma nel giorno dell’8 maggio! Ovviamente, ogni personalizzazione è possibile: potete cambiare tipo di crema e di frutta! Perfino il pan di spagna può essere sostituito con un’altra base a piacere!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta



Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito