Torta Cuore alle Nocciole

Sorpresa sorprendente? Preparatela con il cuore…e poi regalatelo! Che sia per festeggiare un compleanno, un anniversario o San Valentino, con una torta a forma di cuore si farà sempre un figurone. Scoprite la mia dolce idea!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: difficile

PER QUANTE PERSONE: 8 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI:56,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 60 minuti per la preparazione dell’impasto, della crema e della glassa; 30 minuti per la decorazione; 24 ore di riposo


38 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Dolci e Dessert / Ricette per San Valentino / Ricette per le Festività

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Frullatore
  • Sbattitore elettrico
  • Ciotola
  • Teglia a cerniera dal diametro di 24 cm
  • Setaccio
  • Bilancina pesa alimenti
  • Pentolino
  • Mixer ad immersione
  • Frustino
  • Cucchiaio o annaffiato per torte
  • Coltello a lama lunga o filo

Preparazione

  1. Preparare il pan di spagna alle nocciole. Tritare finemente le nocciole utilizzando un frullatore potente per ottenere una pasta densa. Raccogliere la pasta di nocciole nel contenitore di uno sbattitore elettrico, unire dunque lo zucchero e le uova, insieme all’aroma di vaniglia. Lavorare il composto a crema per 10 minuti.
  2. Nel frattempo, setacciare la farina bianca insieme all’amido di mais, dunque unire sale e lievito per torte.
  3. Quando la crema è gonfia e soffice, incorporare le farine, avendo cura di mescolare lentamente dal basso verso l’alto per evitare di far afflosciare il composto.
  4. Versare la crema in una teglia a cerniera dal diametro di 24 cm, precedentemente foderata con la carta da forno. Infornare e cuocere il dolce a 160°C per 25-30 minuti.

Qualche idea alternativa
In questa ricetta, suggeriamo di utilizzare il pan di spagna alla nocciola. In alternativa, è possibile utilizzare altri tipi di torte di base, come ad esempio: torta paradiso, torta margherita, torta allo yogurt.

  1. Lasciar completamente raffreddare il pan di spagna prima di procedere con il taglio.
  2. Dividere il pan di spagna in due dischi, aiutandosi con un coltello a lama lunga oppure praticando un’incisione con la punta di un coltello, utilizzando poi un filo da sarta per tagliarlo perfettamente.
  3. A questo punto, realizzare una sagoma a cuore ed eliminare le parti in eccesso. Smussare i bordi del cuore per conferirgli una forma bombata.

Come riutilizzare gli avanzi
Le parti di torta che non vengono utilizzate possono servire per preparare cake pops oppure coppe monoporzione.

  1. Preparare la bagna per inzuppare la torta. Scaldare il latte insieme al cacao amaro e allo zucchero. Versare la bagna in un annaffiatorio per torte oppure utilizzare un semplice cucchiaio. Chi desidera, può aggiungere del liquore.
  2. Preparare la farcitura. Portare a bollore 200 ml di latte e sciogliervi lo zucchero e il cacao. Stemperare l’amido di mais nei 50 ml di latte freddo rimanente, dunque unire la miscela al latte nel pentolino: portare a bollore. Lasciar intiepidire per 5 minuti, dunque versare la crema sulla base del cuore, dopo averla opportunamente inzuppata con la bagna al cacao.
  3. Inzuppare l’altro disco, avendo cura di versare la bagna nella zona interna. Coprire la farcitura con il disco.
  4. Preparare la glassa a specchio per la copertura della torta. Raccogliere la colla di pesce in fogli in una ciotolina, coprire con acqua fredda e lasciare ammorbidire per una decina di minuti. Versare panna e glucosio in un pentolino, dunque portare a bollore: cuocere per un paio di minuti, avendo cura di mescolare continuamente con un frustino. Spegnere il fuoco, unire il cioccolato bianco in scaglie e la colla di pesce, scolata e strizzata dall’acqua di ammollo: continuare a mescolare con il frustino fino ad ottenere un composto estremamente liscio.
  5. Dividere la glassa in due ciotoline e aggiungere qualche goccia di colorante rosso in gel in una di queste. Versare la glassa in un becker, introdurre il mixer e frullare ad intermittenza per rendere la crema ancora più liscia e vellutata. Lasciar raffreddare in frigo, fino al raggiungimento dei 30-35°C.

Lo sapevi che…
Raggiunta la giusta temperatura, si potrà notare un cambiamento di consistenza della glassa: più a lungo si lascia raffreddare, più densa sarà la consistenza. L’intervallo termico 30-35°C è ideale per riuscire a far colare la glassa sopra ai dolci per ottenere una perfetta copertura.

  1. Quando la glassa ha raggiunto la temperatura corretta, procedere con la copertura.
  2. Sistemare la torta sopra ad una griglia e far colare la glassa bianca e rossa, creando una sfumatura.
  3. Lasciar raffreddare completamente prima di tagliare a fette il dolce. Per apprezzare al meglio la consistenza, si consiglia di preparare il dolce un giorno prima.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Se non sapete che cosa regalare per un’occasione speciale, pensate ad un dolce fatto con amore: sarà il regalo più bello!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta



Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito