Scorze di Arancia e Limone Candite - Frutta Candita

Avete presente le scorze d'agrume ricoperte di zucchero? Quelle delizie che le bancarelle propongono durante le fiere di paese? Ecco, ho trovato la ricetta per preparare in casa le scorze di arancia e limone candite!

Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: difficile

PER QUANTE PERSONE: 8 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI: 287,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti per la preparazione; 4 ore di ammollo; 15 minuti circa per la cottura

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Dolci e Dessert / Ricette Vegane / Ricette per Vegetariani / Scorze di Arancia e Limone Candite - Frutta Candita

Ingredienti

Per le scorze candite

Per ultimare

Materiale occorrente

  • Ciotole
  • Casseruola
  • Bilancina pesa alimenti
  • Tagliere
  • Coltello
  • Cucchiaio
  • Piastra
  • Carta da forno

Preparazione

  • Con un coltello, rimuovere la buccia da 2 arance e da un grosso limone: è importante scegliere solo frutta biologica.
  • Tagliare la buccia (sia la parte più esterna, sia la parte bianca) a striscioline da 0.5 cm e raccoglierle in una ciotola. Coprire con acqua e sciacquare le scorze più volte, cambiandola spesso: quest'operazione è indispensabile per eliminare il retrogusto amaro dell'albedo (parte bianca degli agrumi). Lasciare in ammollo per qualche ora, meglio per una notte.

L'idea antispreco

È possibile recuperare l'acqua di risciacquo perché è carica del profumo di arancia e limone: si può usare per dei pediluvi oppure come acqua da spruzzare sul corpo (in quest'ultimo caso, si consiglia di aggiungere qualche goccia di olio essenziale all'arancia per accentuare la profumazione).

  • A questo punto, scolare le scorze dall'ammollo e pesarle. Raccoglierle in una casseruola, insieme a una stessa quantità di zucchero (si può usare anche zucchero di canna) e aggiungere 2-3 cucchiai di acqua.
  • Portare a bollore le scorze con lo zucchero mantenendo una fiamma molto vivace e cuocere per 3-4 minuti. Spegnere il fuoco e lasciar intiepidire per 15 minuti.
  • Ripetere la procedura descritta al punto precedente (senza aggiungere acqua) per altre 3 volte: man mano che si fa bollire il composto, si può notare che lo zucchero diventa più denso e l'acqua evapora gradatamente.

 

Lo sapevi che…

Si può seguire la stessa procedura per preparare lo zenzero candito.

  • Quando le bucce appaiono asciutte e si sono ricoperte di zucchero cristallizzato, rimuoverle dalla casseruola ancora bollenti e rovesciarle su una placca foderata con carta da forno e ricoperta di zucchero: facendo attenzione a non scottarsi (e magari indossando dei guanti in lattice), mischiare le bucce d'arancia in modo che lo zucchero si appiccichi bene.
  • Una volta fredde, le bucce d'arancia e di limone sono candite, pronte per essere mangiate! Si conservano per 2 settimane, in un contenitore di latta.


Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 287 Kcal

Carboidrati: 76,1 g

Proteine: 0,4 g

di cui monoinsaturi: 0,01g
di cui polinsaturi: 0,01 g

Fibre: 2,7 g

Ricette correlate