Mustaccioli o Mostaccioli

Durante le festività Natalizie mi piace portare in tavola le specialità delle diverse regioni! In Campania si è soliti preparare dei biscotti speziati davvero formidabili, che non vedo l’ora di proporvi: mi sto riferendo ai famosissimi mostaccioli, dolcetti speziati ricoperti di cioccolato. Ne esistono svariate versioni: scoprite la mia, senza burro e uova!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 10 persone

COSTO: medio

CALORIE PER 100 GRAMMI:416,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti per la preparazione; 15 minuti per la cottura; 20 minuti per la glassatura


26 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Dolci e Dessert / Ricette di Natale / Ricette per Vegetariani / Ricette Regionali

Ingredienti

Per circa 50 biscotti

Per la copertura

Materiale occorrente

  • Ciotola
  • Frullatore
  • Coltello
  • Teglia da forno
  • Carta da forno
  • Coltello o rotellina tagliapasta
  • Pellicola trasparente

Preparazione

  1. Frullare le mandorle insieme allo zucchero.
  2. Raccogliere la frutta candita (es. ciliegie, zenzero, arancia, cedro ecc.) nel frullatore e tritarla grossolanamente.
  3. In una ciotola, mischiare la farina bianca con la polvere di mandorle e il trito di frutta candita. Aggiungere il sale, il cacao amaro, le spezie pestate (es. cannella, chiodi di garofano, noce moscata) e la scorza di arancia. Scaldare il miele ed unirlo agli altri ingredienti. Sciogliere il bicarbonato di ammonio in un paio di cucchiai di latte caldo ed unire il composto al centro degli ingredienti. Impastare il tutto aggiungendo l’olio di semi ed il rhum, fino ad ottenere una consistenza che ricorda quella della pasta frolla.
  4. Lasciar riposare l’impasto per 30 minuti, avvolgendolo in un foglio di pellicola trasparente.
  5. Stendere la pasta con il matterello ad uno spessore di 4-5 millimetri. Tagliare la pasta a rombi dal lato di 3 cm, aiutandosi con uno stampino specifico oppure servendosi di un semplice coltello, praticare dei tagli obliqui.
  6. Sistemare i rombi in una placca foderata con carta da forno.
  7. Cuocere i biscotti a 170°C (ventilato) per 15 minuti (per ottenere biscotti morbidi) o 20 minuti (per dei biscotti croccanti).

Accorgimento importante
Si raccomanda di porre particolare attenzione durante l’apertura della porta del forno e di evitare di respirare il vapore che uscirà dal forno: infatti, le esalazioni dell’agente lievitante risulteranno piuttosto intense ed acri. Tuttavia, una volta raffreddati, i biscotti profumeranno di frutta, spezie e cacao, e l’odore del bicarbonato di ammonio svanirà completamente.

  1. Sfornare e lasciar completamente raffreddare.
  2. Preparare la copertura al cioccolato. Tritare il cioccolato fondete aggiungendo due o tre cucchiai di olio di semi: il cioccolato deve apparire fluido, lucido e brillante.

Lo sapevi che…
L’olio nel cioccolato è un importante accorgimento, utile per facilitare la glassatura e per rendere più lucida e brillante la superficie dei biscotti.
In alternativa al cioccolato fondente, si può utilizzare cioccolato bianco e cioccolato al latte.
Chi non ama utilizzare l’olio, può scegliere di ricoprire i biscotti con una glassa di cioccolato all’acqua.

  1. Immergere i biscotti nel cioccolato fondente, aiutandosi con una forchetta. Lasciarli sgocciolare su una griglia per un paio d’ore, dunque riporre in frigo.
  2. I mostaccioli sono pronti: si conservano in frigo anche per un mese.


Il commento di Alice - PersonalCooker

I mostaccioli portano questo nome perché, anticamente, venivano preparati con il mosto d’uva, ingrediente che è stato perduto nel corso del tempo. I mostaccioli sono dolcetti che non possono mancare nella tavola natalizia campana: da oggi, sono sicura che saranno onnipresenti anche nella mia tavola! Sono favolosi da servire durante le feste o da regalare: sarà un regalo dolcissimo!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

I Mustaccioli sono alimenti appartenenti al gruppo dei dessert.
Hanno un apporto energetico elevato, fornito principalmente dai glucidi, seguiti dai lipidi e infine dalle proteine.
I carboidrati sono prevalentemente semplici, gli acidi grassi insaturi e i peptidi a medio valore biologico.
Le fibre sono presenti in notevoli quantità e il colesterolo pare irrilevante.
I Mostaccioli non si prestano a tutti i regimi alimentari; sono esclusi da quelli per il sovrappeso, l'iperglicemia, il diabete mellito tipo 2 e l'ipertrigliceridemia.
Vengono sconsigliati per la dieta del celiaco, ma non hanno controindicazioni per l'intollerante al lattosio.
Accettati dalla filosofia latto ovo vegetariana, non sono invece tollerati da quella vegana.
La porzione media come spuntino o alimento da prima colazione è di 20-30g (circa 85-125kcal).
VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 416.00 Kcal

Carboidrati: 56.80 g

Proteine: 6.20 g

Grassi: 19.80 g

di cui saturi: 6.45g
di cui monoinsaturi: 7.12g
di cui polinsaturi: 6.25 g

Colesterolo: 0.20 mg
Fibre: 2.50 g


Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito