Muffin allo Yogurt Cotti a Vapore

Dopo la cottura tradizionale dei dolci al forno (es. Muffin al caffè), la cottura veloce al microonde (vedi la ricetta: Muffin al Microonde), quella insolita in padella (es. torta in padella) e quella bizzarra in lavastoviglie, ne manca una all’appello! Armatevi di cestello e pentola per il vapore: oggi vedremo come preparare dei veloci muffin allo yogurt al vapore!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 6 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI:267,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 15 minuti per la preparazione; 20 minuti per la cottura


87 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Dolci e Dessert / Ricette per Vegetariani

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Ciotola
  • Bilancina pesa alimenti
  • Stampi in silicone per muffin
  • Pentola per cuocere a vapore
  • Setaccio
  • Cucchiaio
  • Spatola

Preparazione

  1. In una ciotola, riunire tutti gli ingredienti seguendo quest’ordine: yogurt alla fragola, uovo, zucchero, marmellata di fragole, scorza di limone, sale, aroma di vaniglia e olio di semi di mais. Introdurre il frustino e mescolare il composto aggiungendo, tutta in una volta, farina bianca e lievito setacciato, fino ad ottenere una pastella densa e priva di grumi.

Le alternative ok
I muffin si possono personalizzare secondo i propri gusti: ad esempio, è possibile cambiare gusto di yogurt e di marmellata, tipo di farina (es. farina di farro, farina di avena, mix di farine senza glutine ecc.), tipo di aroma (es. è possibile sostituire la vanillina con scorza d’arancia). Chi non gradisce la frutta, può usare uno yogurt al naturale e sostituire la marmellata con gocce di cioccolato.

  1. Versare abbondante acqua in una casseruola larga e dai bordi bassi, dunque appoggiare la pentola forata per la cottura a vapore, accertandosi che l’acqua non superi la base del cestello. Accendere il fuoco ed attendere il bollore.
  2. Porzionare l’impasto nei vari stampi in silicone per muffin, fino a raggiungere i ¾ dell’altezza. Sistemare i muffin nel cestello a vapore, coprire con il coperchio e cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti.
  3. Spegnere il fuoco, rimuovere il cestello dalla pentola sottostante e lasciar raffreddare.
  4. I muffin sono pronti e si possono consumare per colazione perché ideali per l’inzuppo, ma sono speciali anche da farcire con creme a piacere o da ricoprire con panna o ganache.


Il commento di Alice - PersonalCooker

I muffin al vapore si presentano estremamente soffici e piuttosto umidi, senza crosticina croccante: la consistenza ricorda vagamente quella dei dolci cotti nel microonde. Vista l’elevata umidità presente, per prevenire la formazione di muffa, si consiglia di conservare i muffin in frigo per 3-4 giorni, in una vaschetta chiusa.

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta



Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito