Crema Calda al Caffè

Stress? Sonnolenza? Affaticamento? Il caffè è la soluzione migliore per dare la giusta carica all’organismo! Ma se siete dei golosoni DOC, perché non trasformiamo il caffè in un dessert ancora più piacevole? Prepariamo insieme una calda crema al caffè: vi sembrerà di essere al bar!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI:75,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE:


62 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Dolci e Dessert / Ricette Senza Glutine / Ricette per Vegetariani

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Moka da 3 dosi
  • Casseruola
  • Frustino
  • Bicchierini

Preparazione

  1. Preparare il caffè utilizzando una moka da 3 dosi.
  2. Versare 200 ml circa di latte in un pentolino aggiungendo il caffè fumante e lo zucchero di canna: portare a bollore mantenendo una fiamma moderata.
  3. Stemperare il latte freddo rimanente nell’amido di mais.

Qualche alternativa…
Chi desidera una variante senza lattosio, può sostituire il latte animale con una qualsiasi altra bevanda vegetale a piacere. Per accentuare il sapore del caffè, è possibile aggiungere un cucchiaino di caffè solubile e/o un cucchiaino di cacao amaro in polvere.
Chi ama un sapore più dolce, può aumentare la quantità di zucchero secondo il proprio gusto.
L’amido di mais può essere sostituito con altri sfarinati, come ad esempio: farina bianca (per chi non è intollerante al glutine), amido di riso e fecola di patate.

  1. Quando il composto al caffè bolle, aggiungere il latte freddo con l‘amido e continuare a mescolare con il frustino fino ad ottenere una consistenza semi densa.
  2. Versare la crema al caffè calda in bicchierini monodose o in tazzine.
  3. A piacere, servire con panna montata e con una spolverizzata di cacao amaro.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Per apprezzare il gusto e la consistenza della crema al caffè, vi consiglio di consumarla immediatamente, da bollente! Se gradite, potete anche lasciarla raffreddare: in quel caso, la crema al caffè si trasformerà in un ottimo dessert “budinoso” da apprezzare al cucchiaio. Potete arricchire la crema con una spolverizzata di cacao amaro oppure con amaretti sbriciolati!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

La Crema Calda al Caffè è un alimento che appartiene al gruppo dei dessert.
Ha un apporto energetico basso, fornito principalmente dai glucidi, seguiti dai lipidi, infine dalle proteine.
I carboidrati sono prevalentemente semplici, gli acidi grassi saturi e i peptidi ad alto valore biologico.
Le fibre sono assenti e il colesterolo pare irrilevante.
La Crema Calda al Caffè si presta alla maggior parte dei regimi alimentari ma si raccomanda di limitare la frequenza di consumo e la porzione media in caso di sovrappeso e iperglicemia o diabete mellito tipo 2.
Non arreca nessun malessere a chi soffre di malattia celiaca ma non si presta alla dieta per l'intolleranza al lattosio.
E' pertinente alla filosofia latto ovo vegetariana ma non a quella vegana.
La porzione media come spuntino è di 100-150g (circa 75-110kcal).
VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 75.00 Kcal

Carboidrati: 14.90 g

Proteine: 2.90 g

Grassi: 0.80 g

di cui saturi: 0.47g
di cui monoinsaturi: 0.25g
di cui polinsaturi: 0.04 g

Colesterolo: 3.70 mg
Fibre: - g


Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito