Brazadela - Ciambella Romagnola

L’atmosfera natalizia ci regala sempre piacevoli e dolci scoperte: oggi vi propongo un dolce antico tipico di Bologna e Modena, la brazadela. Si tratta di una “falsa” ciambella (poi scopriremo perché), perfetta da degustare nel periodo di festa più atteso dell’anno. Prepariamo insieme un dolce che profuma di tradizione.
Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette/Dolci_Dessert/brazadela-ciambella-natalizia.html


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 8 persone

COSTO: basso

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 15 minuti per la preparazione; 35-40 minuti per la cottura


0 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Dolci e Dessert / Ricette Regionali / Ricette per le Festività / Ricette di Natale / Brazadela - Ciambella Romagnola

Ingredienti

Per la pasta

Per guarnire

Materiale occorrente

  • Ciotola
  • Setaccio
  • Teglia da forno
  • Carta da forno
  • Grattugia
  • Pennello

Preparazione

  1. In una ciotola, setacciare la farina bianca e unire lo zucchero, una presa di sale e il lievito per torte.
  2. Aromatizzare con scorza di limone e con l’essenza pura di vaniglia.
 

L’idea giusta
Anche il sapore dell’anice si sposa molto bene con l’impasto: si può utilizzare come sostituzione (o come aggiunta) alla scorza di limone. La ricetta originale non si trova: è un dolce così antico, che ogni famiglia custodisce la propria ricetta.

  1. Mischiare le polveri con il burro morbido, con le mani: si dovrà ottenere un composto sabbioso.
  2. Amalgamare gli ingredienti con le uova e con il latte: impastare gli ingredienti per ottenere un impasto dalla consistenza simile alla pasta frolla.
  3. Lavorare la pasta con le mani per ottenere un panetto allungato.
  4. Collocare il panetto su una piastra con carta da forno: pennellare la superficie con del latte e ultimare con granella di zucchero.
  5. Infornare e cuocere la brazadela in forno caldo, preriscaldato a 160°C per 35-40 minuti.
  6. Lasciar raffreddare e servire. Conservare il dolce per 3-4 giorni, in una busta di plastica o in una vaschetta con tappo ermetico.
  7. Si consiglia di inzuppare la brazadela nel vino o, per i più piccoli, nel latte.


Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette/Dolci_Dessert/brazadela-ciambella-natalizia.html

Il commento di Alice - PersonalCooker

Un dolce biscottoso da inzuppo: se non avete ancora avuto il piacere di assaggiarlo, presto vi conquisterà. Festeggiamo le feste con i dolci della tradizione e il Natale sarà ancora più magico! Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette/Dolci_Dessert/brazadela-ciambella-natalizia.html

Commenti da Youtube

Ricette correlate