Barrette Proteiche con Burro d’Arachidi e Miele - Cottura nel Microonde

Integratore alimentare per la palestra fatto in casa ? Certo che si può! Prepariamo un buon nutrimento per i muscoli, sottoforma di barretta: una manciata di proteine in polvere, del burro d’arachide, un po’ di miele e un pugno di fiocchi d’avena. Preparare le barrette proteiche in casa sarà facilissimo.


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 6 persone

COSTO: medio

CALORIE PER 100 GRAMMI:416,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 15 minuti per la preparazione; 30 minuti di riposo


51 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Dolci e Dessert / Ricette proteiche / Ricette dietetiche Light / Ricette per Vegetariani

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Ciotola
  • Bilancina pesa alimenti
  • Cucchiaio di legno
  • Carta da forno o pellicola
  • Coltello

Preparazione

  1. In una ciotola, raccogliere il miele e il burro di arachide insieme ai fiocchi di avena: inserire la ciotola nel microonde e scaldare per 1 minuto e mezzo alla massima potenza.

In alternativa al microonde
Chi non possiede il microonde, può cuocere la miscela in un pentolino, continuando a mescolare per circa 5 minuti.

  1. A questo punto, unire le proteine in polvere (gusto nocciola), la farina di cocco e mescolare per ottenere un composto abbastanza sodo, lavorabile con le mani: la consistenza ideale dev’essere simile a quella di una pasta frolla dura. Se l’impasto risulta troppo denso, aggiungere uno o due cucchiai di latte di mandorle o di latte di nocciole.

Attenzione
Il composto può risultare caldo: si consiglia di aspettare 5 minuti prima di lavorare l’impasto con le mani per evitare di scottarsi.
Da notare che, man mano che il composto si raffredda, tenderà a rapprendersi e a indurirsi.

  1. Distribuire il composto su un foglio di carta da forno e modellare con le mani fino ad ottenere un rettangolo lungo e stretto, dallo spessore di un paio di cm.
  2. Livellare la striscia d’impasto con le mani, aiutandosi eventualmente con il matterello.
  3. Avvolgere l’impasto proteico in un foglio di carta da forno o di pellicola, dunque riporre in frigo per mezz’ora.
  4. Trascorso il tempo necessario, procedere con la preparazione delle barrette. Tagliare la striscia d’impasto in 12 pezzi.
  5. Le barrette proteiche si conservano per una decina di giorni, in una vaschetta con chiusura ermetica. Per una versione al cioccolato, è possibile intingere parzialmente le barrette nel cioccolato fuso oppure aggiungere del cioccolato fondente tritato direttamente all’impasto.


Il commento di Alice - PersonalCooker

I vantaggi del consumo di queste barrette? Sicuramente regaliamo forza ai nostri muscoli, che devono rinvigorirsi dopo lo sforzo (si consiglia di consumarle mezz’ora dopo l’allenamento), scegliamo tutti ingredienti sani e, di sicuro, risparmiamo qualche soldino (rispetto all'acquisto di barrette proteiche confezionate)!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta



Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito