Pasticcio di Pane e Melanzane

Destinazione di oggi? Vi porterò nel Paese delle Meraviglie: vi propongo una via di mezzo tra una pizza, un pasticcio e una torta salata. Strano a dirsi, vero? Abbiamo bisogno di Pane raffermo, melanzane, passata di pomodoro, formaggio e una manciata di spezie. Mettiamoci al lavoro.


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 6 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI:176,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 30 minuti per la preparazione; 40 minuti per la cottura


53 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Antipasti / Ricette per Vegetariani

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Teglia a cerniera dal diametro di 20 cm
  • Casseruola
  • Scolapasta
  • Carta da forno
  • Ciotola
  • Cucchiaio di legno

Preparazione

  1. Preparare le melanzane. Lavare le melanzane, spuntarle per rimuovere il picciolo e tagliarle prima a fettine dallo spessore di 1 cm, poi a dadini regolari. Sistemare un colino oppure uno scolapasta sopra a un piatto o a una ciotola, dunque riunire i dadini di melanzane, cospargendo man mano con il sale. Lasciar sgocciolare le melanzane per un paio di ore: per agevolare lo sgocciolamento, si consiglia di sistemare un peso sopra alle melanzane.

Perché cospargere le melanzane con il sale?
Il sale è utile per togliere l’acqua di vegetazione delle melanzane: in questo modo, viene rimossa la solanina, un glicoalcaloide potenzialmente tossico, responsabile del tipico retrogusto amaro delle melanzane.
Inoltre, l’accorgimento del sale è utile per velocizzare i tempi di cottura ed utilizzare meno olio: infatti, le melanzane private della loro acqua di vegetazione tendono a cuocere più rapidamente richiedendo nello stesso tempo anche meno olio.

  1. Nel frattempo, tagliare il pane raffermo a dadini e raccoglierlo in una ciotola. Aggiungere sale, pepe, origano, metà dose di olio e aggiungere a filo l’acqua tiepida, tanta quanto basta per ottenere un composto umido ma non eccessivamente bagnato.
  2. Lasciar riposare il composto per almeno 10 minuti.
  3. Quando le melanzane avranno perso parte della loro acqua di vegetazione, sciacquarle per eliminare il sale in eccesso. Versare due cucchiai di olio in una padella calda, dunque unire le melanzane e cuocerle a fiamma media per una decina di minuti o fino a quando saranno diventate morbide, avendo cura di mescolare spesso.
  4. Preriscaldare il forno a 180°C (ventilato).
  5. Foderare una teglia a cerniera dal lato di 20 cm con la carta da forno.
  6. Creare il pasticcio di pane. Versare uno strato sottile di passata di pomodoro sulla base della teglia, dunque creare uno strato con il pane ammorbidito, avendo cura di sbriciolarlo e di ottenere una base uniforme. Farcire con uno strato di pomodoro, formaggio filante e melanzane, dunque realizzare un altro strato di pane, poi ancora farcitura di melanzane, formaggio e pomodoro. Ultimare con uno strato di pane, passata di pomodoro, formaggio grana e un giro di olio extravergine.
  7. Infornare il pasticcio di melanzane a 180°C e cuocere per circa 35-40 minuti, o fino a doratura.
  8. Sfornare, lasciar intiepidire e servire a fette. La torta-pasticcio di melanzane è perfetta da servire calda ma è molto buona anche da fredda.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Avete gradito la torta salata ma non vi piacciono le melanzane? Nessun problema: potete sostituirle con zucchine, peperoni oppure con un mix di verdure a vostra scelta. Se vi piace la carne, potete arricchire il pasticcio di melanzane con del prosciutto a fette!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta



Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito