Timballo con Fiori di Zucca e Miglio

Volete fare un figurone con i vostri amici trasformandovi in provetti chef? Utilizzate le verdure di stagione: saranno più buone e gustose! Stupiteli con dei timballi facilissimi da preparare ma super scenografici: ci servirà del miglio, dei fiori di zucca e delle zucchine: scommettiamo che riuscirò a stupirvi anche questa volta?


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI:113,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti per la preparazione; 15 minuti per la cottura


30 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Antipasti / Ricette Senza Glutine / Ricette per Vegetariani

Ingredienti

Per 8 timballi

Materiale occorrente

  • Casseruola
  • Padella
  • Colino
  • Pirottini in alluminio per flan
  • Tagliere
  • Coltello
  • Pennello

Preparazione

  1. Sciacquare il miglio per eliminare i fitati, dunque cuocerlo in acqua bollente salata per 15-20 minuti, o fino a quando appare morbido.

Lo sapevi che…
Prima di utilizzare i cereali, si consiglia di sciacquarli in acqua per eliminare gli elementi antinutrizionali (es. fitati).
Il miglio va cotto in una quantità di acqua pari al doppio del suo peso: ogni 100 g di miglio, si consiglia di calcolare circa 200 ml di acqua. Il miglio è pronto quando ha assorbito tutta l’acqua e i semi appaiono morbidi.

  1. Nel frattempo, lavare le zucchine, spuntarle e tagliarle a fettine sottili.
  2. Versare un goccio d’olio in una padella, unire le fettine di zucchine, aggiustare di sale e pepe: cuocere le verdure per una decina di minuti o fino a quando appariranno morbide.
  3. Pulire i fiori di zucca aprendo leggermente i petali, rimuovendo il pistillo e il gambo. Lavarli delicatamente: lasciare interi 8 fiori di zucca e ridurre a listarelle i rimanenti.
  4. Versare un goccio di olio in una padella, scaldarlo e far saltare le lamelle di fiori di zucca fino a quando appaiono dorate, mantenendo una fiamma vivace (2 minuti). Aggiustare di sale e pepe.
  5. Quando il cereale è pronto, sgranarlo con una forchetta e unirlo alle fettine di zucchine e alle lamelle di fiori di zucca. Aromatizzare con il prezzemolo.
  6. Distribuire un goccio d'olio in ogni stampino in alluminio, aiutandosi con il pennello.
  7. Foderare gli stampi con i fiori di zucca lasciati interi, aggiungendo un pizzico di sale. Riempire ogni stampino con una cucchiaiata di miglio, farcire con un pezzo di mozzarella e coprire ancora con un'altra cucchiaiata di miglio. Richiudere i petali dei fiori di zucca per ottenere uno scrigno.
  8. Spolverizzare con un cucchiaino di formaggio grana.
  9. Infornare e cuocere per 5 minuti a 200°C (con la funzione: grill). Sfornare i timballi dal forno, toglierli delicatamente dagli stampi rovesciando i pirottini. Ultimare spolverizzando la superficie con del grana e concludere lasciandoli gratinare in forno per altri 5 minuti, a 200°C (funzione: grill).
  10. Servire subito per apprezzare al meglio la consistenza.

L’idea golosa
A piacere, si possono accompagnare i timballi con una purea di rapa rossa oppure con una fonduta di formaggio.



Il commento di Alice - PersonalCooker

Vi è piaciuta l’idea? Potete personalizzare la ricetta secondo i vostri gusti o in base a ciò che avete in dispensa: ad esempio, potete sostituire il miglio con la quinoa o con il riso; le zucchine potete sostituirle con dei pomodorini o con delle melanzane…insomma scatenate la fantasia e portate in tavola i profumi di primavera!  

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Il Timballo con Fiori di Zucca e Miglio è una preparazione che rientra nel gruppo degli antipasti.
Ha un apporto energetico moderato, fornito principalmente dai lipidi, seguiti dai glucidi e infine dalle proteine.
Gli acidi grassi sono prevalentemente monoinsaturi, i carboidrati semplici e i peptidi ad alto valore biologico.
Il colesterolo e le fibre sono poco rilevanti.
Questa ricetta si presta alla maggior parte dei regimi nutrizionali, compresi quello per il sovrappeso e per le malattie del metabolismo.
Contiene lattosio e non può essere consumata da chi soffre della relativa intolleranza; è priva di glutine e risulta adeguata per la dieta del celiaco.
E’ tollerata dalla filosofia vegetariana ma non da quella vegana.
La porzione media corrisponde circa a 100-150 g (115-170 kcal).
VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 113.00 Kcal

Carboidrati: 5.70 g

Proteine: 5.20 g

Grassi: 7.90 g

di cui saturi: 2.70g
di cui monoinsaturi: 4.52g
di cui polinsaturi: 0.63 g

Colesterolo: 9.20 mg
Fibre: 0.80 g


Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito