Tartine - Antipasti Semplici e Veloci

Che sia un'occasione importante od una divertente cena tra amici, le tartine sono sfizioserie irrinunciabili: un modo gustoso per intrattenere gli ospiti tra una risata e l'altra finché la pasta cuoce! Preparare le tartine è facile e veloce, ma spesso non abbiamo idee su come presentarle in tavola e come abbinare gli ingredienti. Oggi vi darò io alcuni suggerimenti sfiziosi!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: facile

PER QUANTE PERSONE: 8 persone

COSTO: medio

CALORIE PER 100 GRAMMI: 225,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:


27 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Antipasti / Ricette per le Festività / Tartine - Antipasti Semplici e Veloci

Ingredienti

Per 16 tartine triangolari

Per 8-10 Mini Roll

Per 8 tartine a fiore

Per 8 Maxi Roll

Materiale occorrente

  • Tagliere
  • Coltello
  • Matterello
  • Pellicola trasparente
  • Spalmino
  • Stuzzicadenti
  • Padella
  • Paletta
  • Taglia biscotti a forma di fiore

Preparazione

  1. PREPARAZIONE DEI MINI ROLL
  2. Foderare un tagliere con un foglio di pellicola e collocarvi una fetta di pane bianco o pan carré. Ricoprire con un altro foglio di pellicola trasparente e pressare delicatamente facendo scorrere il matterello. Ricoprire la fetta di pane con il formaggio spalmabile, dunque farcire con rucola e prosciutto cotto, lasciando un paio di cm di bordo libero. Arrotolare la fetta di pane bianco su se stessa, iniziando dal lato lungo e continuando a stringere. Durante questa fase, si consiglia di agevolare l’arrotolamento con la pellicola trasparente. Lasciar raffreddare il rotolino in frigo per un’ora. Rimuovere il rotolino e tagliarlo a fette larghe 1.5-2 cm.

  1. PREPARAZIONE DEL MAXI ROLL (alternativa più elaborata dei bocconcini di tartine preparati in precedenza)
  2. Per prima cosa, preparare la frittata per la farcitura. In una ciotola, battere velocemente le uova con un frustino, aggiungendo un pizzico di sale ed un trito di erba cipollina. Scaldare una padella, ungere con un goccio d’olio e versare il composto di uova. Cuocere 2-3 minuti, a fiamma moderata fino a quando la frittata si è asciugata. Lasciar raffreddare. Nel frattempo, foderare un tagliere con un foglio di pellicola e collocarvi una fetta di pane bianco. Ricoprire con un altro foglio di pellicola trasparente e pressare delicatamente facendo scorrere il matterello. Spalmare il pane con uno velo di salsa tartara e ricoprire con la frittata - precedentemente tagliata a strisce - e con una foglia di insalata. Arrotolare la fetta di pane su se stessa, iniziando dal lato corto. Durante questa fase, si consiglia di agevolare l’arrotolamento con la pellicola trasparente. Lasciar raffreddare il rotolino in frigo per un’ora. Rimuovere il rotolino e tagliarlo a fette larghe 1 cm.

  1. PREPARAZIONE DELLE TARTINE A FIORE CON COCCINELLA
  2. Con un coppapasta tagliare il pane bianco ed ottenere così 8 fiori. Spalmare i fiori di pane con la salsa tartara e collocare una fogliolina d’insalata (o di basilico). Realizzare ore le coccinelle con i pomodorini. Tagliare i pomodorini a metà, rimuovendo eventualmente i semi interni. Incidere la parte terminale dei pomodorini con un coltello, formando così le ali della coccinella. Sistemare ogni mezzo pomodorino inciso sopra i fiori di pane farciti. Sistemare poi un’oliva nera vicino al pomodorino e riempire con 2 pezzi di erba cipollina: l’oliva nera sarà la testa della coccinella. A questo punto, con piccole gocce di glassa al balsamico, realizzare le tipiche chiazze nere sopra al pomodorino. Disegnare gli occhi della coccinella utilizzando del formaggio spalmabile. La tartina “fiore con coccinella” è pronta.

  1. PREPARAZIONE DELLE TARTINE TRIANGOLARI
  2. Lessare i gamberi in acqua bollente per un paio di minuti. Scolarli dall’acqua e lasciarli raffreddare. Sistemare una fetta di pane bianco sopra al tagliere. Farcire con formaggio spalmabile e paté di olive nere. Sistemare un’altra fetta di pane bianco sul tagliere e farcire con gorgonzola e salmone affumicato. Collocare la seconda fetta sopra alla prima e coprire con una terza. Tagliare il blocco di pane farcito in due metà e, da ogni parte, ricavare 2 triangoli. Tagliare poi ogni triangolo in due, ottenendo così tartine più piccole. Decorare ogni tartina con un cucchiaino di uova di lompo ed un gamberone bollito.

Alternative e idee
In questo video abbiamo proposto 4 versioni di comuni tartine. Chiaramente, ci si può divertire a trovare l’abbinamento migliore. Di seguito, altri spunti sfiziosi:



Il commento di Alice - PersonalCooker

Per realizzare un aperitivo da sogno, ci siamo armati semplicemente di pane morbidissimo e abbiamo dato il via libera alla fantasia per creare queste tartine strabuone! Divertitevi a trovare il giusto abbinamento di ingredienti per creare le vostre mini-creazioni preferite!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

Le Tartine sono antipasti caratterizzati da un notevole apporto energetico, fornito principalmente dai lipidi, seguiti dai carboidrati ed infine dalle proteine. I trigliceridi hanno una prevalenza di catene insature, il colesterolo è ben presente mentre le fibre risultano scarse.
Le tartine NON rientrano tra gli alimenti più consigliati in caso di malattie del metabolismo e sovrappeso. Inoltre, ricordiamo che contengono glutine e lattosio. La porzione media corrisponde a circa 60-80g (135-180kcal). I valori nutrizionali riportati a lato sono riferiti a 100 grammi di tartine miste.


VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 225 Kcal

Carboidrati: 20.40 g

Proteine: 11.10 g

Grassi: 11.60 g

di cui saturi: 4.80g
di cui monoinsaturi: 6.50g
di cui polinsaturi: 0.30 g

Colesterolo: 83.90 mg
Fibre: 1.00 g


Commenti da Youtube

Ricette correlate