Sformato di Patate alla Pizzaiola

Previsioni per la cena di stasera? Nel mio menù c’è un piatto unico davvero sfizioso, che - sono sicura - renderà felici tutti: ho pensato ad uno sformato di patate al profumo di pizza! Ricetta facilissima, che si può preparare anche per tempo e riscaldare poco prima di servire. Vediamo di che si tratta!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI:120,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti per la preparazione; 25 minuti per la cottura


61 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Antipasti / Ricette per Vegetariani

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Teglia rettangolare dalle dimensioni di 20 x 25 cm
  • Casseruola
  • Mandolina
  • Scolapasta
  • Schiumarola
  • Colino

Preparazione

  1. Tagliare la mozzarella a fettine e disporla su un colino per far scolare il siero.
  2. Lavare accuratamente le patate, rimuovendo eventualmente i residui di terriccio con una spazzolina. Mettere a bollire abbondante acqua con un po’ di sale grosso.
  3. Sbucciare le patate con un pelaverdure, dunque tagliarle a fettine sottili nel senso della lunghezza. Per ottenere fette regolari, si consiglia di utilizzare una mandolina. Tuffare le patate in acqua fredda man mano che vengono tagliate: in questo modo, le patate non anneriscono.
  4. Quando l’acqua bolle, tuffare le lamelle di patate e cuocerle per 3 minuti dalla ripresa dell’ebollizione. Dopo 3 minuti, scolare le lamelle di patate con l’aiuto della schiumarola, disponendole a strati su uno scolapasta.

Il consiglio OK
Per evitare di rompere le fettine di patate, si raccomanda di utilizzare la schiumarola (e non di scolare le patate direttamente sul lavello come fossero pasta), avendo cura di sovrapporle delicatamente.

  1. Lasciar intiepidire leggermente.
  2. Preriscaldare il forno a 200°C (ventilato).
  3. Ungere una teglia rettangolare (20 x 25 cm) con poco olio, dunque spolverizzare con del pane grattugiato.
  4. Disporre un primo strato di patate sulla base della pirofila, sovrapponendole. Farcire con uno strato di passata di pomodoro, qualche dadino di mozzarella, capperi, olive nere tagliate a rondelle e origano. Aggiustare di sale e pepe.

L’idea giusta
In alternativa alla passata di pomodoro, si possono utilizzare dei pomodorini freschi tagliati a pezzetti!

  1. Coprire dunque con un altro strato di patate e proseguire fino ad esaurimento degli ingredienti, alternando patate e farcitura alla pizzaiola.
  2. Terminare l’ultimo strato con patate, cospargendo la superficie con pane grattugiato, formaggio grana ed un goccio di olio.
  3. Far gratinare in forno a 200°C per 25-30 minuti.
  4. Togliere la pirofila dal forno, lasciar intiepidire e servire lo sformato di patate a fette.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Questo tortino è davvero sfizioso: potete servirlo come piatto unico oppure, in dosi più piccole, si presta anche ad accompagnare secondi piatti saporiti. Il bello di questo sformato di patate è che potete arricchirlo con innumerevoli altri ingredienti. Qualche esempio per gli amanti di pesce e carne? Provatelo con il salmone affumicato oppure con il prosciutto! Vi piacciono le patate con il pomodoro e mozzarella? Provate anche la finta Pizza di Patate!  

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta



Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito