Pancake di Patate Senza Glutine

Per cena vi aspetta una triste frittata o un banale purè di patate? Abbiniamo le due pietanze e usiamo la creatività in cucina: vi propongo un'idea che vi lascerà piacevolmente senza parole! Preparate insieme a me i pancakes di patate: golosissimi, con salsa allo yogurt!


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE: 20 minuti per la preparazione; 40 minuti per la cottura delle patate


20 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta: Antipasti / Ricette per Vegetariani / Ricette dietetiche Light / Pancake di Patate Senza Glutine

Ingredienti

Per circa 10 pancakes

Per la salsa

Materiale occorrente

  • Ciotola
  • Schiacciapatate
  • Cucchiaio di legno
  • Fruste elettriche
  • Padella in pietra
  • Paletta

Preparazione

  1. Lessare le patate. Lavare le patate per eliminare impurità e tracce di terriccio.
  2. Immergere le patate in una casseruola riempita con acqua fredda: portare a bollore e cuocere per 40-50 minuti, fino a quando saranno morbide. Quando le patate sono cotte, scolarle dall'acqua e schiacciarle con uno schiacciapatate per ottenere una purea.
  3. Sgusciare le uova e dividere i tuorli dagli albumi.
  4. Aromatizzare la purea di patate con sale, pepe, noce moscata e timo, dunque aggiungere il latte, il formaggio grana grattugiato, i due tuorli e l'amido di mais: amalgamare il composto per ottenere una crema abbastanza densa.
  5. Montare gli albumi a neve ben ferma e aggiungerli a cucchiaiate al composto di patate, avendo cura di mescolare dal basso verso l'alto per evitare di far afflosciare il composto.
  6. Scaldare una padella fino a quando diventa rovente. Ungere la piastra con un goccio di olio e versare la pastella a cucchiaiate, livellando la superficie per ottenere dei dischi dallo spessore di 1 cm circa.

Attenzione!
Per un risultato impeccabile, la piastra dev'essere rovente: infatti, se si cucinano i pancakes su piastra tiepida o fredda, la pastella tenderà ad appiccicarsi al fondo.

  1. Mantenere una fiamma sostenuta e rigirare i pancake solo dopo la formazione della crosticina: cuocere ogni pancake per un minuto per lato.
  2. Disporre i pancakes salati su un piatto e tenere al caldo prima di servire.
  3. Preparare una salsa mescolando yogurt al naturale, sale, pepe, erba cipollina e poco olio: accompagnare i pancakes di patate con questa salsina.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Servite i pancake caldissimi (mi raccomando!). Ve li propongo con un delicato abbinamento di salsa allo yogurt, ma se gradite potete servirli con salumi e formaggi. Sarà divertente preparare questa cenetta informale e alternativa!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta



Commenti da Youtube

Ricette correlate