Hummus di Fave e Piselli

Non so voi, ma io adoro l’Hummus! Trovo che questa salsa di legumi sia eccezionale da consumare insieme al pane, anche per realizzare delle tartine etniche! La versione più conosciuta dell’hummus si prepara con i ceci, ma oggi vi propongo la variante con fave e piselli: scommettiamo che questa versione alternativa dell’hummus vi conquisterà?


Carta di Identità della Ricetta

DIFFICOLTÀ: abbastanza facile

PER QUANTE PERSONE: 4 persone

COSTO: basso

CALORIE PER 100 GRAMMI:134,00 KCal

TEMPO DI PREPARAZIONE:

NOTE:


21 CommentiClicca per leggerli

Categoria Ricetta

Categoria Ricetta:   Antipasti / Ricette Internazionali / Ricette dietetiche Light / Ricette Vegane / Ricette Senza Glutine

Ingredienti

Materiale occorrente

  • Frullatore
  • Padella
  • Cucchiaio
  • Colino

Preparazione

  1. Sgranare le fave e rimuovere il tegumento da ogni seme. Sgranare i piselli.
  2. Versare un goccio d’olio in una casseruola, insaporire con peperoncino piccante e con uno o due spicchi di aglio (interi o tritati, in base al proprio gusto): lasciar insaporire a fiamma media per 5 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  3. Raccogliere i legumi saltati in un frullatore, aggiungere la salsa tahina, la menta, il prezzemolo, il succo e la scorza di un limone bio e qualche cucchiaio di acqua. Frullare il tutto fino ad ottenere una salsa densa.

Lo sapevi che…
La tahina è una salsa preparata frullando semi di sesamo tostati con qualche goccia di olio di sesamo o di vinaccioli e sale. Può essere preparata facilmente in casa seguendo QUESTA RICETTA.
Per la versione crudista, è possibile frullare piselli e fave crude, ed insaporire con una salsa di sesamo ottenuta frullando ad intermittenza i semi di sesamo non tostati, evitando di surriscaldare la salsa.
L’aggiunta di limone è importante non solo per donare sapore, ma anche per aumentare la biodisponibilità del ferro presente nei legumi.

  1. Aggiustare di sale. L’hummus di fave e piselli è pronto. Chi desidera, può accentuare il sapore aggiungendo dei semi di cumino, finocchio e/o paprica.


Il commento di Alice - PersonalCooker

Ora che l’hummus di fave e piselli è pronto, possiamo degustarlo insieme al pane azzimo, alla pita oppure ai falafel: otterremo così un pranzetto sano, gustoso e nutriente, in pieno stile orientale!

Valori nutrizionali e Commento Salutistico sulla ricetta

L'Hummus di Fave e Piselli è un alimento che potrebbe essere utilizzato come antipasto o ingrediente per i piatti unici.
Ha un apporto energetico medio, fornito principalmente dai lipidi, seguiti dai carboidrati e infine dalle proteine.
Gli acidi grassi sono prevalentemente monoinsaturi, i glucidi complessi e i peptidi a medio valore biologico.
Il colesterolo è assente e le fibre sono abbondantissime.
L'Hummus di Fave e Piselli si presta alla maggior parte dei regimi alimentari.
E' idoneo alle diete contro l'obesità e le malattie del metabolismo, purché le porzioni risultino adeguate. E' poco raccomandato nella dieta a basso residuo (povera di fibre).
Non ha controindicazioni nei regimi alimentari contro l'intolleranza al glutine e al lattosio. Viene accettato dalle filosofie vegetariana e vegana.
La porzione media corrisponde a 60-80g (circa 80-105kcal).
VALORI NUTRIZIONALI (100 g)

Calorie: 134.00 Kcal

Carboidrati: 7.80 g

Proteine: 5.90 g

Grassi: 9.00 g

di cui saturi: 1.42g
di cui monoinsaturi: 5.28g
di cui polinsaturi: 2.25 g

Colesterolo: - mg
Fibre: 4.60 g


Commenti da Youtube

Ricette correlate

Cerca nel sito