Tisane per il raffreddore

Il raffreddore

Il raffreddore è una malattia infettiva di origine virale. L'infezione interessa le vie aeree superiori con formazione di muco. I sintomi più frequenti del raffreddore sono: congestione nasale, starnuti, mal di gola, tosse, laringite, mal di testa e febbre. In fitoterapia il raffreddore si contrasta con piante ricche di vitamina C, piante immunostimolanti/adattogene e piante espettoranti, come per esempio l'Echinacea. Infatti Propoli, Vitamina C ed Echinacea sono i tre rimedi naturali più utilizzati per la cura del raffreddore. La Propoli non è un prodotto fitoterapico, ma una resina usata dalle api per la costruzione delle arnie e del favo.

Piante officinali impiegate per la cura e la prevenzione del raffreddore

Eucalipto (Eucalyptus globulus) foglie
Pino (Pinus sylvestris) aghi, gemme coniche
Eleuterococco (Eleutherococcus senticosus) radici
Menta piperita (Mentha piperita L.) foglie e sommità fiorite
Rosmarino (Rosmarinus officinalis) sommità fiorite
Anice (Pimpinella anisum L.) semi
Poligala (Polygala senega) radici
Primula (Primula veris) foglie, rizomi, fiori
Elicriso (Helichrysum italicum) sommità fiorite
Lavanda (Lavandula angustifolia) fiori
Marrubio (Marrubium vulgare L.) sommità fiorite
Echinacea (Echinacea angustifolia) radici
Astragalo (Astragalus membranaceus) radici
Uncaria (Uncaria tormentosa) corteccia, radici, foglie
Curcuma (Curcuma longa L.) rizomi
Sambuco (Sambucusnigra) fiori, foglie
Tiglio (Tilia cordata) Fiori essiccati
Altea (Althea officinalis) foglie, fiori, radici

Tisane contro il raffreddore

Foto, Curiosità, Approfondimenti