Tisane contro la gotta

Gotta ed artrite gottosa

Si definisce artrite gottosa od urica un attacco improvviso di gotta, in cui cristalli di urato monosodico si depositano nelle cartilagini rovinando ed infiammando i capi articolari e provocando un forte dolore alle articolazioni. Il paziente colpito da gotta lamenta dolori articolari intermittenti (artrite monoarticolare), generalmente associati a gonfiore, eritema e calore locale. La gotta facilita anche la formazione di calcoli urinari fino a compromettere, in uno stadio avanzato, l'intera funzionalità renale. La terapia dell'artrite urica è molto simile a quella intrapresa per la cura della gotta, e consiste in una semplice somministrazione di vitamina B6 e magnesio; il tutto abbinato ad una dieta povera di acido urico.

Principali piante officinali usate nel trattamento della gotta, dell'artrite gottosa e dell'iperuricemia

Alchechengi (Physalis alkekengi L.) bacche
Betulla (Betulla alba) foglie
Ciliegio (Prunusavium) picciolo
Colchico (Colchicum autumnale) semi, tuberi
Frassino (Fraxinus excelsior) foglie e corteccia
Ginepro (Juniperus communis) frutti
Granoturco (Zea mais) stimmi
Mirtillo (Vaccinum myrtillus) frutto
Olmaria (Spiraea ulmaria) fiori
Ribes nero (Ribes nigrum) foglie
Verga d'oro (Solidago canadensis) sommità fiorite
Verga d'oro Europea (Solidago virgaurea) sommità fiorite

Tisane contro la gotta