Sintomi Verruche

Definizione

Le verruche sono lesioni cutanee di origine virale. In particolare, rappresentano la conseguenza di infezioni dell'epidermide causate da alcuni ceppi di papillomavirus umani (HPV).

Le verruche differiscono per aspetto clinico, sede corporea colpita e ceppo virale responsabile. Si possono distinguere verruche comuni (o volgari), plantari, piane, filiformi, a mosaico, periungueali e genitali.

Le verruche possono comparire su qualunque parte del corpo. La loro trasmissione avviene per contatto diretto o tramite auto-inoculazione. Il virus penetra attraverso abrasioni dell'epidermide anche minime. Traumi e macerazioni della pelle facilitano l'inoculazione iniziale. Condizioni favorevoli per la sopravvivenza del virus in forma attiva si creano in luoghi molto frequentati, in cui il clima è caldo e umido (es. docce, palestre e piscine). Le verruche colpiscono più spesso i bambini, mentre sono insolite negli anziani. La loro diffusione è influenzata da fattori immunologici locali e sistemici.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del Verruche

© 2017 Arnoldo Mondadori Editore Spa - riproduzione riservata - P.IVA 08386600152 - Tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l. - Chi siamo - Contatti - Privacy Policy - Cookie Policy - Disclaimer e Note legali

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. Leggi il Disclaimer »

Sito cellulare: