Sintomi Occhio di pernice

Definizione

L'occhio di pernice è un tiloma, ossia un ispessimento superficiale e circoscritto della pelle, che si sviluppa sulle dita del piede. Questa zona è particolarmente soggetta a insulti meccanici, quali compressioni ripetute o sfregamento persistente.

A differenza dei calli, i tilomi sono ipercheratosi ben delimitate (sono ispessimenti cutanei rotondeggianti e concentrati in uno specifico punto), ma sono più profondi (si estendono per gran parte del derma sottostante), e, spesso, sono dolenti.

L'insorgenza dell'occhio di pernice segnala spesso che qualcosa è cambiato nella deambulazione. In tal senso, il disturbo può essere favorito da modifiche del peso corporeo (aumento o dimagrimento eccessivo) e fenomeni infiammatori o artritici a carico delle ossa e delle articolazioni dei piedi (es. dito a martello).

L'occhio di pernice si presenta solitamente dopo aver indossato calzature strette ed inadeguate. I soggetti più a rischio sono quelli lavorano in piedi e praticano intense attività sportive.

Sintomi e Segni più comuni*

*I sintomi evidenziati dal grassetto sono tipici, ma non esclusivi, del Occhio di pernice

© 2017 Arnoldo Mondadori Editore Spa - riproduzione riservata - P.IVA 08386600152 - Tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l. - Chi siamo - Contatti - Privacy Policy - Cookie Policy - Disclaimer e Note legali

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. Leggi il Disclaimer »

Sito cellulare: