Difficoltà di apprendimento - Cause e Sintomi

Definizione

Le difficoltà di apprendimento si esprimono con deficit di concentrazione e attenzione, sommati a problemi di sviluppo del linguaggio o di elaborazione delle informazioni visive e uditive.

I disturbi lievi vengono generalmente individuati in età scolare, mentre i sintomi più gravi tendono a manifestarsi più precocemente. I soggetti colpiti possono mostrare problemi nella comprensione del linguaggio verbale o scritto, nel coordinare i movimenti, nella lettura, nel fare calcoli matematici o nella grafia. I bambini affetti, inoltre, possono avere difficoltà nel concentrarsi su un compito, ad organizzare un'attività o a raccontare una storia in ordine sequenziale. I disturbi possono verificarsi anche nel ragionamento e nell'organizzazione e nella pianificazione delle informazioni per la risoluzione dei problemi.

Un rendimento cognitivo non adeguato alla media può derivare da patologie sensoriali (ipoacusia o forti difficoltà visive), neurologiche, genetiche e psicologiche.

Le difficoltà di apprendimento possono rappresentare anche la conseguenza di comportamenti adottati dalla futura madre durante la gravidanza, quali il fumo di sigaretta, l'alcol e l'abuso di sostanze tossiche, oppure di complicanze nel corso del parto (es. traumi ostetrici).

In altri casi, possono dipendere da problemi neonatali: basso peso alla nascita, nascita prematura o post-termine, ittero grave e danni da asfissia perinatale.

Altri fattori di rischio comprendono l'esposizione a tossine ambientali (es. piombo, vernici e pesticidi), infezioni del sistema nervoso centrale, neoplasie maligne, traumi cranici, denutrizione, grave isolamento sociale o deprivazione affettiva.

Possibili Cause* di Difficoltà di apprendimento

* Il sintomo - Difficoltà di apprendimento - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Difficoltà di apprendimento può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.

© 2017 Arnoldo Mondadori Editore Spa - riproduzione riservata - P.IVA 08386600152 - Tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l. - Chi siamo - Contatti - Privacy Policy - Cookie Policy - Disclaimer e Note legali

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. Leggi il Disclaimer »

Sito cellulare: