Comparsa di vescicole rotondeggianti dolorose e pruriginose - Cause e Sintomi

Definizione

La comparsa a ondate di macule pruriginose, di colore rosso-vinoso, che col tempo evolvono in piccole vesciche e in croste destinate a cadere, è una manifestazione tipica della varicella.

L'esantema di questa malattia si manifesta dopo 11-15 giorni dal contagio. Da 24 a 36 ore prima della comparsa delle lesioni cutanee varicellose, possono presentarsi dei sintomi prodromici che comprendono malessere generale, irritabilità, inappetenza, cefalea lieve e febbre solitamente moderata (intorno ai 38,5° C).

L'eruzione iniziale di tipo maculare compare su torace, volto, cuoio capelluto, addome, cosce e parte superiore delle braccia; il rash della varicella può essere generalizzato (nei casi gravi) o più limitato, tuttavia quasi sempre interessa la parte superiore del tronco. Nell'arco di poche ore, le chiazzette si trasformano in vescicole su sfondo eritematoso, spesso intensamente pruriginose. In seguito, le lesioni diventano pustolose e vengono sostituite da crosticine (il processo dura circa 4 o 5 giorni).

L'esantema della varicella ha la caratteristica di presentarsi in ondate successive, quindi sul corpo saranno presenti lesioni a diversi stadi di maturazione (in pratica, alcune macule compaiono nel momento in cui le vescicole precedenti iniziano ad evolvere in croste). Le nuove lesioni, solitamente, cessano di manifestarsi a partire dal 5° giorno e la maggior parte delle vescicole sono nella fase crostosa a partire dal 6° giorno; la maggior parte delle croste scompare entro 20 giorni dall'esordio della malattia.

Prima che fosse completamente eradicato, la varicella poteva essere facilmente confusa con il vaiolo. A differenza di quest'ultimo, però, le lesioni varicellose hanno una dimensione variabile a seconda del momento in cui vengono a crearsi, mentre le pustole vaiolose sono tutte all'incirca della stessa dimensione. Inoltre, l'esantema della varicella NON si localizza normalmente al palmo delle mani ed alla pianta dei piedi.


Comparsa di vescicole rotondeggianti dolorose e pruriginose

Comparsa di chiazzette rosse su un avambraccio

Possibili Cause* di Comparsa di vescicole rotondeggianti dolorose e pruriginose

* Il sintomo - Comparsa di vescicole rotondeggianti dolorose e pruriginose - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Comparsa di vescicole rotondeggianti dolorose e pruriginose può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.

Foto, Curiosità, Approfondimenti

© 2018 Arnoldo Mondadori Editore Spa - riproduzione riservata - P.IVA 08386600152 - Tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l. - Chi siamo - Contatti - Informativa Privacy - Privacy Policy - Cookie Policy - Disclaimer e Note legali

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. Leggi il Disclaimer »

Sito cellulare: