Cardiomegalia - Cause e Sintomi

Sintomi simili e sinonimi: Cuore ingrossato, Aumento del volume del cuore.

Definizione

La cardiomegalia è l'aumento di volume del muscolo cardiaco, che può dipendere da un'ipertrofia del miocardio (aumento di spessore delle pareti del cuore) e/o dalla dilatazione delle cavità atriali e/o ventricolari. Entro certi limiti, questi mutamenti rappresentano dei meccanismi di compensazione che il cuore mette in atto per adattarsi a condizioni di lavoro più impegnative.

La cardiomegalia può essere congenita (presente fin dalla nascita) o svilupparsi nel tempo a causa di diverse condizioni patologiche che riguardano il cuore, ma non solo. I problemi cardiaci alla base del cuore ingrossato sono l'infarto, le alterazioni del ritmo cardiaco (tachicardia cronica, fibrillazione atriale non controllata), le insufficienze valvolari, le infezioni cardiache (acute o croniche) e le infiammazioni del cuore (miocardite). Altre cause comprendono: ipertensione arteriosa, coronaropatie e alterazioni metaboliche (es. glicogenosi).

Il cuore ingrossato è un sintomo che si può riscontrare anche in caso di malattia di Chagas (è la più comune causa infettiva della cardiomegalia), toxoplasmosi, disturbi nutrizionali (es. beriberi, carenza di selenio e di carnitina), anemia, emocromatosi, insufficienza renale, sindrome di Down, sindrome da trasfusione feto-fetale, collagenopatie e malattie granulomatose (sarcoidosi e granulomatosi di Wegener).

Inoltre, la cardiomegalia può essere conseguenza di obesità patologica, tireotossicosi, ipertiroidismo, ipotiroidismo, diabete mellito e tumori endocrini secernenti (es. feocromocitoma, tumori surrenalici e tiroidei). Esistono anche casi di cardiomegalia idiopatica (per i quali non viene riscontrata una causa vera e propria) o reversibile, come in caso di gravidanza, stress, stati iperadrenergici, allenamenti intensi e prolungati ("cuore d'atleta").

Varie sostanze tossiche, specialmente alcol, solventi organici, droghe e alcuni farmaci (es. doxorubicina e trastuzumab) danneggiano il muscolo cardiaco.

I sintomi più caratteristici del cuore ingrossato consistono in dispnea, palpitazioni, astenia, edemi periferici, aritmie e dolore toracico. La cardiomegalia procura sempre uno stato di scompenso circolatorio; se questo è grave e progressivo può essere necessario un trapianto cardiaco.

Possibili Cause* di Cardiomegalia

* Il sintomo - Cardiomegalia - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Cardiomegalia può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.

© 2017 Arnoldo Mondadori Editore Spa - riproduzione riservata - P.IVA 08386600152 - Tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l. - Chi siamo - Contatti - Privacy Policy - Cookie Policy - Disclaimer e Note legali

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. Leggi il Disclaimer »

Sito cellulare: