Cambiamenti nell'aspetto di un neo - Cause e Sintomi

Definizione

Un neo (o nevo) è una lesione circoscritta, piana o rilevata, più o meno pigmentata e di dimensioni variabili, causata da un anomalo sviluppo di alcune cellule della pelle.

Nel linguaggio comune, si è soliti parlare di nei in riferimento a quelli melanocitici, di colore generalmente scuro, variabile dal marrone chiaro al nero. Nella maggior parte dei casi, questi nevi risultano innocui e si comportano come lesioni benigne stabili, causate da una produzione eccessiva di melanina da parte di melanociti anomali (detti cellule neviche).

Tuttavia, quando un neo o un'altra area pigmentata della cute, già esistente o di recente comparsa, cambia il proprio aspetto, è possibile un'evoluzione in senso maligno.

Per monitorare gli eventuali cambiamenti nell'aspetto di un neo pre-esistente, e riconoscere le caratteristiche dei melanomi, è utile la regola dell'ABCDE:

  • Asimmetria nella forma;
  • Bordi irregolari e indistinti;
  • Colore variabile,
  • Dimensioni in aumento
  • Evoluzione progressiva del neo.

Infatti, una lesione sospetta, da sottoporre al giudizio del medico, presenta tipicamente una forma irregolare non simmetrica, bordi frastagliati o con incisure (un neo benigno è invece generalmente rotondeggiante) e colore disomogeneo che vira verso un colore scuro (nero molto intenso) o si presenta con sfumature rosso-brune, bianche, nere o blu.

Anche un accrescimento del nevo in larghezza (soprattutto se le dimensioni sono superiori ai 6 mm di diametro) e in spessore (ad esempio, se una lesione piana diviene sollevata sul piano cutaneo) può indicare un'evoluzione in senso maligno, specialmente se tale cambiamento si verifica all'improvviso e in un tempo piuttosto breve.

Altro campanello d'allarme per identificare lesioni sospette è la comparsa di segni di flogosi nella cute circostante, con prurito, eccessiva sensibilità, dolore, sanguinamento, perdita di siero, desquamazione e ulcerazione.

Destano sospetto anche i nevi che modificano la propria consistenza (si ammorbidiscono o induriscono) e sono circondati da un nodulo o un'area arrossata.

Possibili Cause* di Cambiamenti nell'aspetto di un neo

* Il sintomo - Cambiamenti nell'aspetto di un neo - è tipico di malattie, condizioni e disturbi evidenziati in grassetto. Cliccando sulla patologia di tuo interesse potrai leggere ulteriori informazioni sulle sue origini e sui sintomi che la caratterizzano. Cambiamenti nell'aspetto di un neo può anche essere un sintomo tipico di altre malattie, non incluse nel nostro database e per questo non elencate.

© 2017 Arnoldo Mondadori Editore Spa - riproduzione riservata - P.IVA 08386600152 - Tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l. - Chi siamo - Contatti - Privacy Policy - Cookie Policy - Disclaimer e Note legali

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull'uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico. Leggi il Disclaimer »

Sito cellulare: