Tetano: un rischio da non sottovalutare

Il tetano è una malattia ancora molto diffusa nel mondo. In Italia, nonostante si registri ogni anno un numero di casi limitato, l'incidenza supera quella di molti altri Paesi industrializzati. Le persone più frequentemente colpite sono gli anziani che non hanno copertura vaccinale.

Per contrarre il tetano è sufficiente una piccola lesione: il batterio responsabile della malattia, il Clostrium tetani, penetra nell'organismo tramite tagli e ferite "insospettabili". La vaccinazione - anche per gli adulti - rimane la migliore soluzione per una protezione efficace.

Immagini simili