Le procedure diagnostiche per le malattie e i problemi cardiaci

Attualmente le patologie di cuore (cardiopatie) rappresentano una delle principali cause di morte e disabilità nei paesi più industrializzati del mondo. Si pensi, per esempio, che solo negli Stati Uniti interessano circa 80 milioni di persone e causano la morte di quasi un milione di individui all'anno.

Dato il numero considerevole di cardiopatie esistenti e vista l'importanza ai fini terapeutici di una loro identificazione precisa, medici e ricercatori collaborano insieme – ormai da decenni – per la messa a punto di test diagnostici, per la valutazione dello stato di salute del cuore, sempre più precisi e attendibili.
 
Sicuramente a molti lettori sarà capitato di sottoporsi, almeno una volta nella vita, a un elettrocardiogramma e/o a un test da sforzo.
Tuttavia, queste sono solo due delle possibili indagini cardiache che si possono mettere in pratica per individuare un problema cardiaco.

Esistono infatti tante altre procedure, alcune delle quali anche alquanto invasive e non prive di possibili complicazioni.

Con l'aiuto delle prossime immagini, quindi, si cercherà di informare chi legge su quali siano le caratteristiche dei principali test diagnostici, svolgibili sul cuore.

Immagini simili