Mal di testa: il ruolo degli ormoni

Il mal di testa è considerato un problema femminile. Questa affermazione è vera soprattutto per l'emicrania, che si osserva, in effetti, con maggiore frequenza tra le donne.

Alcune soffrono di mal di testa solo durante il ciclo mestruale, altre nel periodo ovulatorio e in corso di gravidanza. Dopo la menopausa, l'intensità e la frequenza dell'emicrania tendono a ridursi e, talvolta, gli attacchi scompaiono del tutto.

Chiaramente, devono essere considerati molti fattori individuali e i meccanismi di interazioni che stanno alla base del disturbo devono essere ancora ben definiti, ma uno dei motivi di questa maggiore suscettibilità femminile risiede nelle variazioni ormonali che occorrono durante il periodo fertile (vale a dire dalla pubertà alla menopausa).

Immagini simili