Febbre: quale termometro scegliere?

Nel 2009, una direttiva europea ha messo al bando il termometro a mercurio. Affidabile e facile da usare, se si rompeva cadendo, rilasciava nell'ambiente quelle palline di metallo liquido, tanto affascinanti, quanto nocive sia per la salute umana, che per l'ambiente nel quale si diffondevano.

Per questo ormai, quando si deve acquistare un termometro bisogna ricorrere ad un'alternativa di nuova generazione. Entrando in farmacia ce ne sono davvero di tutti i tipi: digitali, a infrarossi, in vetro, auricolari, fino ad arrivare ai ciucci con termometro incorporato per i più piccoli. Ecco le differenze, i vantaggi e i difetti di ognuno.

Immagini simili