Tumori al cervello: alcuni numeri interessanti

I tumori al cervello primari, o tumori cerebrali primari o tumori del sistema nervoso centrale, sono anomali agglomerati di cellule, formatisi e accresciutisi in modo più o meno improvviso in una qualche regione dell'encefalo (quindi cervello, diencefalo, cervelletto e tronco encefalico) o del midollo spinale.

Frutto di mutazioni genetiche del DNA di cui non si conoscono ancora le cause scatenanti, i tumori cerebrali possono essere neoplasie di natura benigna, a crescita lenta, oppure neoplasie di natura maligna, a crescita rapida.

Poiché i numeri e le informazioni di carattere epidemiologico di una malattia hanno sempre un certo impatto su chi legge, ecco una raccolta di brevi ma interessanti e attendibili informazioni di carattere numerico, che riguardano i tumori al cervello primari:

  • Secondo le ultime stime, esisterebbero 120-130 tumori cerebrali primari di tipo diverso. La varietà è così ampia perché il sistema nervoso centrale è una struttura altamente complessa, con tantissime cellule diverse, ciascuna con una funzione specifica.
    Il nome di ciascun tipo deriva solitamente dall'elemento cellulare o dalla regione encefalica (o midollare) da cui origina la massa tumorale.

  • In base a quanto sostiene l'AIRC (ovvero l'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro), i tumori del sistema nervoso centrale rappresentano l'1,3% di tutti i tumori diagnosticati nel nostro Paese.
    Poiché tale dato è comune a diversi altri Stati del Mondo Occidentale, i tumori al cervello primari vengono considerati delle neoplasie alquanto rare.

  • Secondo il CBTRUS (cioè il Registro Americano dei Tumori al Cervello), i tumori del sistema nervoso centrale sarebbero la seconda causa di morte legata al cancro nei soggetti di età inferiore ai 20 anni e nei maschi di età compresa tra i 20 e i 39 anni (N.B: al primo posto, in entrambi i casi, ci sono le leucemie); inoltre, sarebbero la quinta causa di decesso per cancro nelle donne tra i 20 e i 39 anni.

  • Sempre secondo quanto riporta il CBTRUS, i tumori maligni del sistema nervoso centrale sarebbero le più diffuse neoplasie maligne nei giovani di 0-19 anni.

Immagini simili