Che cos’è il trapianto di cornea?

La cornea ha possibilità molto limitate di autoriparazione, quindi eventuali lesioni devono essere curate con molta attenzione al fine di prevenire serie conseguenze per la vista. A causa di patologie che ne abbiano compromesso in modo irreversibile la trasparenza o la curvatura, l'unica possibilità di trattamento è la sostituzione della porzione della superficie oculare prelevata da un donatore.

Una delle cause più frequenti per cui diventa necessario l'intervento è il cheratocono, malattia con andamento progressivo che provoca gravi diminuzioni della vista e colpisce pazienti di giovane età.

Il trapianto è un intervento ormai collaudato. Il rigetto si verifica raramente per la cornea, non essendo un tessuto vascolarizzato.

Immagini simili