Luganega - Salsiccia Luganega

Nella foto, una salsiccia luganega, fiore all'occhiello della tradizione gastronomica Veneta e Lombarda.

Si tratta di un insaccato a base di carne di maiale speziata, macinata insieme a grasso suino e insaccata in budello naturale (di maiale, di montone, di cavallo ecc. a seconda dei casi).

La luganega affonda le proprie radici nel Sud Italia, in particolare nella Lucania, da cui deriva il suo nome (la Lucania è un'antica regione che comprendeva l'attuale Basilicata insieme a parte della Campania meridionale e della Calabria settentrionale).

La luganega è una salsiccia di piccolo diametro, destinata al consumo immediato senza stagionatura. Spesso, come nella foto, viene ripiegata su sé stessa a formare un grappolo che srotolato può raggiungere anche diversi metri di lunghezza. Ne esistono anche varianti affumicate e/o arricchite con formaggi e vino.

Alcune luganeghe rientrano nell'elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (PAT), con produzioni che si concentrano soprattutto nei territori veneti, lombardi e trentini.