Che cos’è l’esame del fondo oculare?

L'esame del fondo oculare rientra tra i test diagnostici di routine effettuati dal medico oculista. Si tratta di un'analisi del fondo dell'occhio (la parte posteriore del bulbo oculare) che consente di rilevare la presenza di patologie, come il distacco della retina o la degenerazione maculare senile.

Come si esegue

L'esame del fondo oculare viene effettuato dal utilizzando alcune apparecchiature che non comportano procedure invasive per il paziente. L'oculista si avvale di un oftalmoscopio con lampada a fessura che permette di esaminare le strutture interne del bulbo oculare (corpo vitreo, retina e nervo ottico).

Per ottenere una visione migliore delle strutture interne si possono dilatare le pupille instillando, 15-20 minuti prima dell'esame, qualche goccia di collirio midriaco. L'esame del fondo oculare dura indicativamente 5-10 minuti per occhio. Al termine, il paziente può riportare, nel caso sia stato instillato il collirio, un offuscamento della vista che dura qualche ora.

Immagini simili

Articoli Correlati

Cerca nel sito