Red Bull: Rimedio per il Sonno al Volante?

Secondo l'ACI, tra gli incidenti stradali mortali, il fantomatico “colpo di sonno” (indotto soprattutto da: disidratazione, sonnolenza e difficoltà di concentrazione alla guida) miete in Italia fino ad 800 vittime l'anno; ovviamente, il numero dei feriti e (fortunatamente) degli illesi coinvolti in eventi del genere aumenta a dismisura.
L'importanza di questa complicazione per gli automobilisti è di importanza tale che, dal 2006 al 2013, “Autostrade per l'Italia s.p.a.” ha offerto il caffè gratis di notte in Autogrill, per la precisione dalle ore 00:00 alle 05:00. L'intervento era finalizzato a ridurre gli incidenti stradali che, ben per il 40%, avvengono tra le 23:00 e le 06:00. I tredici milioni di caffè distribuiti negli orari menzionati sono serviti ad aumentare i livelli di caffeina nel sangue, utile ad incrementare i riflessi e la concentrazione (si spera…).
A tal proposito, Joris Verster e colleghi dell'Università di Utrecht hanno effettuato una sperimentazione associando l'assunzione di Red Bull alla guida. E' stato concluso che la bevanda “Energy Drink” riduce la sonnolenza e migliora le prestazioni di guida del conducente durante i viaggi prolungati in autostrada.
Una valida alternativa ai caffè che, dal 2013, non sono più gratis di notte tanto quanto di giorno!

Immagini simili