Cosa fare in caso di morso di un animale

Quando si è morsi da un animale è bene seguire alcuni consigli per evitare infezioni e gravi patologie, come la rabbia e il tetano.

La cura immediata deve essere rivolta a pulire meticolosamente la ferita che dovrà essere prima lavata con un sapone antibatterico e con acqua, poi disinfettata accuratamente e protetta con una garza sterile.

È opportuno, quindi, che la vittima del morso si rechi al Pronto soccorso, dove eventualmente verrà effettuata la profilassi antitetanica e/o antirabbica. In certi casi, le lacerazioni cutanee inferte da cani, gatti, criceti, conigli o altri esseri umani devono essere suturate o sbrigliate chirurgicamente. Il trattamento delle lesioni infette prevede la profilassi antibiotica in funzione della specifica infezione e del quadro clinico.

Immagini simili