Olio di Palma: Storia

E' possibile che l'uso umano delle palme da olio risalga a 5000 anni fa.

Alla fine del 1800, nella tomba di Abydos (del 3000 aC), gli archeologi scoprirono già alcune tracce di questo alimento. Si ritiene che l'importazione egiziana dell'olio di palma fosse attribuibile alla rete commerciale araba.

Nell'Africa Centrale ed Occidentale, l'olio di palma (dalla pianta Elaeis guineensis) è da sempre utilizzato in maniera sostanziale come condimento. Al contrario, i mercanti europei che commerciavano in queste zone, ne importavano solo piccole quantità. Infatti, in passato, l'olio di palma non suscitava grande interesse gastronomico nel vecchio continente ed i grassi prediletti erano di altro genere.

Successivamente, divenne invece un prodotto molto ricercato dai commercianti britannici che lo utilizzavano come lubrificante meccanico durante la rivoluzione industriale.

L'olio di palma ha poi costituito la base chimica di certi saponi; i primi marchi ad utilizzarlo furono: la “Lever Brothers'” britannica (ora Unilever) con il "Sunlight Soap" e la americana “Palmolive”.

Intorno al 1870, l'esportazione di olio di palma divenne l'attività commerciale primaria di alcuni paesi dell'Africa Occidentale, come il Ghana e la Nigeria, anche se nel decennio successivo venne superata da quella del cacao.

Immagini simili