Formaggio e puzza di piedi: quale legame?

Christina Agapakis e Sissel Tolaas hanno prodotto formaggi sfruttando microrganismi prelevati dal corpo umano, a livello di mani, piedi, naso e ascelle.

I tamponi microbiologici sono stati seminati e fatti replicare in terreni di coltura a base di latte intero fresco pastorizzato, quindi utilizzati per la cagliatura.

Dalle analisi sensoriali e microbiologiche i due studiosi hanno potuto dimostrare profonde analogie tra l'odore di alcuni formaggi e la puzza di piedi (o di ascelle), anche dal punto di vista microbiologico.

Formaggi e flora batterica umana condividono infatti popolazioni microbiche analoghe.

Immagini simili

Articoli Correlati

Cerca nel sito