Morbo di Alzheimer: prevenirlo riducendo lo stress

In base ai risultati degli ultimi studi, medici e ricercatori ritengono che il morbo di Alzheimer – forma di demenza purtroppo molto comune e ancora incurabile – possa essere prevenuto in vari modi.

Il controllo dello stress e dell'ansia è uno di questi.

Infatti, l'aver osservato che le situazioni stressanti portavano a un peggioramento del quadro sintomatologico dei malati di Alzheimer (in particolare le capacità di memoria) ha indotto gli studiosi a considerare benefica, per il cervello, la pratica di attività rilassanti per la mente.

Nello specifico, i consigli per controllare lo stress e i momenti di ansia sono:

  • Respirare profondamente. La respirazione profonda, addominale, favorisce l'ossigenazione del cervello; l'ossigeno è fondamentale per la vita delle cellule, specie quelle nervose situate nel cervello. Se si respira profondamente per qualche minuto e nei momenti più intensi della giornata, risulta più facile rilassarsi e "distendersi".
  • Trovare e programmare delle attività che siano rilassanti. Dedicarsi a qualcosa di piacevole ha indubbi effetti anti-stress. Non esistono attività migliori di altre; bisogna soltanto affidarsi al proprio gusto: c'è chi trova rilassante portare a passeggio il cane, camminare per un parco, praticare yoga o meditazione, fare un bagno caldo, leggere un libro in un posto appartato ecc.

Immagini simili