Mandorle Amare Contro il Cancro: E' Possibile?

Come in molti già sanno, le mandorle amare contengono una certa dose di amigdalina, un composto cianogenetico che si attiva grazie alla flora batterica intestinale.
Alcuni ricercatori, come documentato nella vecchia pubblicazione del 1982 “A clinical trial of amygdalin (Laetrile) in the treatment of human cancer”, hanno messo in evidenza l'interazione tra amigdalina (sotto forma di un farmaco chiamato Laetrile) e 178 soggetti affetti dalla patologia del cancro. Tuttavia, non solo la malattia non ha manifestato alcun miglioramento, ma si sono evidenziati non pochi effetti collaterali imputabili all'intossicazione da cianuro (aumentato sensibilmente nel circolo sanguigno).
In definitiva, l'amigdalina delle mandorle amare (sotto forma di Laetrile) è un farmaco tossico che non ha alcun effetto positivo sul trattamento del cancro.

Immagini simili